Auger Aliassime o Nadal? Zio Toni chiarisce per chi farebbe il tifo



by GIUSEPPE DI LAURO

Auger Aliassime o Nadal? Zio Toni chiarisce per chi farebbe il tifo

Uno dei più presenti sugli spalti parigini in questi primi due turni del Roland Garros è stato sicuramente Toni Nadal. Il tecnico spagnolo si è accomodato sia nei box del suo attuale “allievo” Felix Auger Aliassime e sia in quello di suo nipote Rafael Nadal.

Entrambi i tennisti hanno passato i rispettivi due turni anche se il canadese ha avuto enormi difficoltà soprattutto al debutto quando si è trovato sotto di due set contro Varillas prima di mettere in scena una super rimonta.

Decisamente meglio nell'ultimo turno quando ha chiuso in tre set contro Ugo Carabelli. Il ventuno volte vincitore slam, invece, ha vinto le sue prime due partite agevolmente prima contro Thompson e Moutet senza perdere un set e senza arrivare al tie break.

Auger Aliassime o Nadal? Zio Toni si pronuncia

Auger Aliassime e Nadal potrebbero affrontarsi agli ottavi del Roland Garros ed una delle domande che si stanno ponendo addetti ai lavori e non, chi tiferà Toni in questa eventuale sfida? L’esperto tecnico iberico ha chiarito questa situazione in un’intervista che ha concesso a Clay Tennis
“Se entrambi si affrontassero l’uno contro l’altro, non andrei al campo” esordisce Zio Toni nell’intervista realizzata da Sebastián Fest.

“Ad Auger non direi mai niente in modo che possa battere mio nipote.. Soprattutto, sono lo zio di Rafael, sono con lui da molti anni e lavoro per lui. E anche se non lavorassi, non direi mai a qualcun altro come batterlo”.

Questa decisione, però, era già stata concordata con il canadese quando decise di averlo nella sua squadra: “Glielo dissi e lui accettò. Eticamente, non dirò nemmeno a mio nipote cosa deve fare per vincere.

E non è nemmeno necessario, visto che ha il suo tecnico. Chi vince vince, per me andrà bene”, ha concluso Toni I due non sono mai stati così vicini a fronteggiarsi come adesso. Infatti se entrambi vincessero le proprie partite al terzo turno (Auger-Aliassime contro Krajinovic e Nadal contro Van de Zandschulp) si affronterebbero dopo più di tre anni dall’ultima volta. Erano i sedicesimi del master 1000 spagnolo con Nadal che sconfisse nettamente il 21enne con un doppio 6-3.