Times, le 100 persone più influenti del 2022: con Rafa Nadal c'è un nome inaspettato



by   |  LETTURE 2521

Times, le 100 persone più influenti del 2022: con Rafa Nadal c'è un nome inaspettato

Arrivano ulteriori riconoscimenti per Rafael Nadal in questa stagione. Una delle riviste più note al mondo, il Time, ha pubblicato l’elenco delle 100 persone più influenti del mondo nel 2022: da politici a cantanti, da attori e attrici a sportivi.

Presenti i leader più importanti della scena politica attuale: Volodymyr Zelensky, il presidente dell’Ucraina e Vladimir Putin, presidente russo; con loro, anche la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il Presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden.

Non solo politici, ma anche sportivi e sportive. Dal mondo del calcio, sono diverse le figure femminili inserite nella lista e sono tutte calciatrici della Nazionale statunitense: con Becky Sauerbrunn, ci sono le più note Alex Morgan e Megan Rapinoe.

A rappresentare il mondo del basket c’è Candace Parke, ma non mancano anche atleti degli sport invernali. Nella lista delle persone più influenti, tuttavia, non poteva mancare anche la rappresentanza del tennis: per gli uomini c'è Rafael Nadal, ma il nome inatteso arriva dal mondo femminile.

Non solo Nadal

Il Time ha scelto due tennisti da inserire nella lista delle 100 persone più influenti del 2022. La prima di queste è Rafael Nadal: lo spagnolo ha iniziato questo anno con la vittoria degli Australian Open e il titolo numero 21 del Grande Slam.

Il numero cinque del mondo è il solo tennista maschio ad essere presente nella lista di Time di quest'anno, ma non è l’unico a rappresentare la categoria del tennis. La rivista staunitense, infatti, ha scelto un’altra tennista per la categoria Icons: Shuai Peng.

La tennista è da più di un anno al centro della cronaca per motivi che eludono il tennis. Peng, dapprima, ha denunciato la violenza subita da parte di un alto funzionario del governo cinese e, in seguito, è scomparsa.

È riapparsa in pubblico solo di recente, in occasione delle Olimpiadi invernali svoltesi in Cina, rilasciando un’intervista a L’Equipe in cui ritrattava le accuse fatte nei confronti del presunto molestatore.