McEnroe parla del favorito tra Rafael Nadal e Novak Djokovic al Roland Garros



by   |  LETTURE 1723

McEnroe parla del favorito tra Rafael Nadal e Novak Djokovic al Roland Garros

Il Roland Garros si avvicina giorno dopo giorno. Attualmente si stanno disputando le qualificazioni maschili e femminili del major parigino, mentre le prime partite del main draw cominceranno questa domenica, fra 4 giorni.
Gli ultimi due 1000 su terra battuta se li sono aggiudicati Carlos Alcaraz e Novak Djokovic con Rafael Nadal che non è riuscito andare oltre i quarti di finale (agli Internazionali si è fermato addirittura agli ottavi).

L’ex tennista Patrick McEnroe, però, nonostante punti sul serbo e lo ritenga leggermente favorito, ritiene che comunque Rafael Nadal sia tra i favoriti ancora una volta per la vittoria del Roland Garros: "Normalmente direi che Nadal è il favorito” -dichiara l’ex tennista durante il podcast Holding Court with Patrick McEnroe- “L’anno scorso Djokovic l'ha battuto al torneo francese, ma penso ancora che sia lui il favorito, a parità di condizioni.

Ma al momento propendo per Djokovic, nonostante Alcaraz lo abbia battuto a Madrid. Lì c'è altitudine, la palla salta un po' di più e Novak sta iniziando a trovare il suo raggio d'azione. Al momento, punto su Djokovic come leggero favorito"

La stagione di Rafael Nadal

Il 35enne maiorchino ha vissuto la prima parte di stagione in maniera pazzesca riuscendo ad inanellare una serie impressionante di 20 vittorie consecutive portando a casa tre titoli di cui soprattutto gli Australian Open superando in finale Daniil Medvedev dopo essere stato due set sotto e tre palle break in favore del russo nel terzo set.

Durante gli Indian Wells, poi, ha rimediato un infortunio ai pettorali che è stato una delle cause della sconfitta contro Taylor Fritz e del suo stop forzato nella prima parte di stagione sulla terra rossa. Al suo rientro in quel di Madrid, Nadal non ha ancora trovato il giusto feeling sul rosso dove è considerato all’unanimità come il tennista più forte di tutti i tempi.

Resta da capire ora al Roland Garros quali saranno le condizioni fisiche del ventuno volte vincitore slam che a Parigi vanta uno score incredibile di 105 vittorie e 3 sconfitte. Solamente Novak Djokovic (in due occasioni) e Robin Soderling sono riusciti a batterlo.