Casper Ruud svela perché gli piace così tanto Rafael Nadal

Nadal ha avuto un inizio di stagione da favola

by Simone Brugnoli
SHARE
Casper Ruud svela perché gli piace così tanto Rafael Nadal

Rafael Nadal ha avuto un inizio di stagione da favola, in cui ha dimostrato per l’ennesima volta di essere una leggenda assoluta dello sport moderno. Il fenomeno spagnolo si è aggiudicato gli Australian Open contro ogni pronostico, togliendosi lo sfizio di rimontare due set di svantaggio a Daniil Medvedev in finale.

Vincendo il suo secondo titolo in carriera a Melbourne Park, l’ex numero 1 del mondo si è issato a quota 21 Major scavalcando Roger Federer e Novak Djokovic nella classifica all-time. Il 35enne di Manacor è inoltre diventato il quarto uomo nella storia ad aver conquistato tutti gli Slam almeno due volte (insieme a Djokovic, Rod Laver e Roy Emerson).

La frattura alla costola rimediata durante il 1000 di Indian Wells ha complicato i piani di Rafa, obbligandolo a saltare i primi tornei sul rosso (Montecarlo e Barcellona). L’iberico non è riuscito ad andare oltre i quarti a Madrid e gli ottavi a Roma, dovendo anche fare i conti con un riacutizzarsi del problema al piede.

In conferenza stampa al Foro Italico, Casper Ruud ha espresso tutta la sua ammirazione per il 21 volte campione Slam.

Ruud si ispira a Rafa Nadal

“Ogni volta che ho l’opportunità di allenarmi con Rafael Nadal, cerco di imparare qualcosa di nuovo” – ha esordito Ruud, capace di raggiungere la finale a Miami quest’anno.

“Rafa è un ottimo esempio sia dentro che fuori dal campo. Sa come ci si deve comportare e incarna i giusti valori. Ho avuto modo di conoscerlo un po’ di più negli ultimi anni e sono rimasto sorpreso dalla sua umiltà.

Stiamo parlando di un atleta che ha vinto tutto quello che c’era da vincere, ma che gioca sempre come se fosse la prima volta. Non è facile mantenere quel livello di motivazione e intensità per così tanti anni” – ha aggiunto il norvegese.

Dopo la sconfitta contro Denis Shapovalov, Nadal ha esternato una certa preoccupazione: “Non sono infortunato. Sono un giocatore che convive con un infortunio, tutto qui. Il mio quotidiano è difficile, onestamente. A volte è dura per me accettare questa situazione”.

Casper Ruud Rafael Nadal
SHARE