Carlos Alcaraz abbatte diversi record a Madrid: superato Rafael Nadal



by LUCA FERRANTE

Carlos Alcaraz abbatte diversi record a Madrid: superato Rafael Nadal

Sono quasi terminati gli aggettivi e le parole per descrivere la già grande stagione 2022 disputata da Carlos Alcaraz nel circuito Atp e il suo incredibile talento mostrato in ogni partita sul campo. Il tennista spagnolo ha abbattuto diversi record nel corso della settimana al Master 1000 di Madrid, che è diventato il suo torneo di casa per il grande tifo ricevuto dal pubblico e i risultati incredibili che sta ottenendo.

Tanti traguardi importanti (e con questa continuità e superiorità molti altri li raggiungerà presto) per il fenomeno 19enne, che è il giocatore più in forma del circuito e non sembra avere attualmente punti deboli nel suo gioco.

Il primo riconoscimento eccezionale conquistato entra nella leggenda: l'iberico è diventato il primo atleta della storia a battere consecutivamente i due campionissimi Slam Rafael Nadal e Novak Djokovic nello stesso torneo e sulla terra battuta.

Mai nessuno è stato capace di riuscirci praticamente nel corso di questi 20 anni. 12 tennisti lo hanno fatto su superfici diverse: David Nalbandian a Madrid 2007 (sul cemento); David Ferrer alle Nitto Atp Finals del 2007; Andy Roddick a Dubai 2008; Nikolai Davidenko in quel di Shanghai nel 2009; Robin Soderling in occasione delle Finals 2009; Ivan Ljubicic a Indian Wells 2010; Roger Federer alle Finals del 2010; Stan Wawrinka agli Australian Open del 2014; Juan Martin del Potro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro; Dominic Thiem e Daniil Medvedev alle Finals del 2020.

Altri primati

E non è finita qui, dato che Alcaraz, con i suoi 19 anni e 2 giorni, è il pià giovane finalista del Mutua Madrid Open, battendo Nadal (19 anni e 5 mesi), Stefanos Tsitsipas (20 anni e 9 mesi) e Alexander Zverev (21 anni e un mese).

Lo spagnolo segue ormai le orme del 35enne Rafa, suo riferimento vista anche la stessa nazionalità: tra i risultati che può vantarsi di aver conquistato, il ragazzo di Murcia è l'atleta più giovane a vincere contro il numero uno al mondo da quando proprio Nadal sconfisse Roger Federer al Roland Garros del 2005, l'anno in cui cominciò la grande serie con l'evento parigino.

Carlos Alcaraz Rafael Nadal