Roddick: "Iga Swiatek fa bene ad ispirarsi a Rafael Nadal"

Questi primi mesi del 2022 sono serviti a Rafael Nadal per ricordare a tutti il suo immenso valore

by Simone Brugnoli
SHARE
Roddick: "Iga Swiatek fa bene ad ispirarsi a Rafael Nadal"

Questi primi mesi del 2022 sono serviti a Rafael Nadal per ricordare a tutti il suo immenso valore. Reduce da un lungo stop per infortunio e giunto a Melbourne senza grandi aspettative, il fuoriclasse spagnolo ha fatto letteralmente saltare il banco nel primo Slam stagionale.

Dopo essere sopravvissuto a due autentiche battaglie contro Denis Shapovalov e Matteo Berrettini, l’ex numero 1 del mondo ha rimontato due set di svantaggio a Daniil Medvedev in finale. Grazie a quel trionfo, Rafa ha superato Roger Federer e Novak Djokovic issandosi a quota 21 Major.

L’iberico è inoltre diventato il quarto uomo nella storia ad aver conquistato tutti gli Slam almeno due volte (insieme a Djokovic, Rod Laver e Roy Emerson). Il 35enne di Manacor proverà ad allungare ulteriormente al Roland Garros, dove andrà a caccia del suo 14° sigillo.

I suoi principali avversari saranno Novak Djokovic, Stefanos Tsitsipas, Alexander Zverev e Carlos Alcaraz, che lo ha battuto nei quarti del Mutua Madrid Open. Ai microfoni di Tennis Channel, Andy Roddick ha elogiato Rafa e ha analizzato la sua influenza positiva su Iga Swiatek.

Roddick su Nadal e Swiatek

“Iga Swiatek ha più volte espresso la sua ammirazione per Rafael Nadal. Credo che la tennista polacca non potesse trovare un idolo migliore. Avere Rafa come modello di riferimento le sta facendo bene sotto ogni punto di vista.

Lo stesso Nadal nutre un profondo rispetto per Iga” – ha affermato Roddick. Swiatek ha deciso di saltare il Mutua Madrid Open per recuperare dalle fatiche delle ultime settimane. “Iga ha avuto un inizio di stagione strepitoso, che le è costato parecchie energie fisiche e mentali.

La sua priorità è il Roland Garros” – ha chiosato ‘A-Rod’. Nadal, dal canto suo, è già in volo per Roma dopo essere stato battuto da Alcaraz a Madrid. “Fisicamente mi sono sentito bene.

Devo migliorare la capacità di reazione ed essere più dinamico. Non sto analizzando questo match in particolare, sto solo facendo autocritica. Devo accettare le mie attuali difficoltà e provare a migliorare in vista del Roland Garros”.

Iga Swiatek Rafael Nadal
SHARE