Baghdatis esalta l'atteggiamento di Rafa Nadal: "Per me è il migliore in tutto"

L'ex tennista cipriota ha speso delle parole nei confronti del tennista spagnolo

by Gianluca Ruffino
SHARE
Baghdatis esalta l'atteggiamento di Rafa Nadal: "Per me è il migliore in tutto"

Prima ancora che per le indubbie carattere tecniche che l’hanno reso uno dei tennisti più forti e quello con più slam nella storia, una tra le caratteristiche principali di Rafael Nadal è sicuramente l’estrema eleganza che l’ha sempre contraddistinto.

Nadal, dentro e fuori dal campo, non ha mai avuto nemici, ma soltanto avversari, i quali molto spesso si sono dovuti inchinare al tennista spagnolo. Nel corso degli anni il campione di Manacor ha ricevuto un attestato di stima dopo l’altro da chi ha avuto modo di avere a che fare con lui, sia dentro il campo che in occasione di incontri fuori dal court.

Ultimo a testimoniare la grandezza del 21 volte campione slam è stato l’ex tennista cipriota Marcos Baghdatis il quale, in un intervento a Tennis.com podcast, come citato su We Love Tennis, si è definito fan di Nadal e del suo atteggiamento sempre impeccabile.

“Ai miei tempi, per vincere uno Slam, dovevi battere uno di quei mostri”

L’ex numero otto del mondo ha sottolineato la classe e la compostezza messi in mostra da Nadal nel corso di tutta la sua carriera.

Amo l'atteggiamento di Rafa, penso che, per me, sia il migliore in tutto. Non lo vedi mai lamentarsi, è sempre lì, a combattere e non a lanciare racchette. È così composto, così professionale, dimostra tanta classe in campo” ha detto Baghdatis.

L’ex tennista cipriota ha poi parlato del dominio, nell’ultimo ventennio, dei Big 3, che hanno “cannibalizzato” il circuito, lasciando soltanto le briciole ai tanti talenti che hanno condiviso con loro la propria carriera e che probabilmente, in loro assenza, avrebbero vinto di più.

“Ai miei tempi, per vincere uno Slam, dovevi battere almeno uno o due di questi mostri. C'erano così tanti ragazzi di talento che avrebbero potuto vincere un Major. Pensiamo a Jo-Wilfried Tsonga, Gaël Monfils, Kei Nishikori, David Ferrer e Tomas Berdych, mentre Marin Cilic è riuscito a cogliere la sua occasione agli US Open 2014.

I giocatori che ho menzionato non sono stati in grado di vincere un solo Grande Slam a causa dei Big 3. Murray stesso ha perso molte semifinali e finali contro di loro” ha dichiarato l’ex tennista.

Rafa Nadal
SHARE