Naomi Osaka: "Ho rubato un colpo di Rafael Nadal che metterò in pratica su terra"



by GIUSEPPE DI LAURO

Naomi Osaka: "Ho rubato un colpo di Rafael Nadal che metterò in pratica su terra"

E’ cominciato il Wta 1000 di Madrid dove vedrà ai nastri di partenza la numero uno al mondo e tra le favorite del torneo Iga Swiatek oltre che le due azzurre Camila Giorgi e Jasmine Paolini. Le grandi assenti del torneo spagnolo sono Krejcikova, Kenin, Kontaveit, Kerber e Svitolina.

Nella conferenza stampa di presentazione del torneo ha parlato Naomi Osaka che è vogliosa di far bene anche sulla terra rossa dopo aver raggiunto qualche settimana fa la finale del Miami Open. La tennista nipponica ha rivelato di aver visionato e provato a prendere un paio di colpi del repertorio sulla terra di Rafael Nadal che è all’unanimità è considerato il tennista più forte di tutti i tempi su questa superficie.

"Penso di aver rubato una delle cose che lui mette in pratica (riferendosi a Nadal n.d.r) e mi sono esercitata di recente. O andrà molto bene o andrà molto male, non c'è una via di mezzo. Ma penso che per come l’ho fatto durante l’allenamento andrà abbastanza bene".

Naomi Osaka ha provato anche il mancino in questi giorni

Se Naomi Osaka sul cemento ha avuto fin qui le migliori fortune e soddisfazioni della carriera, non si può dire lo stesso per la terra battuta. La giapponese, infatti, non è mai andata oltre a un terzo turno al Roland Garros e in tutti gli eventi sul rosso, che ha partecipato, non ha mai sfiorato la finale e di conseguenza la vittoria di un torneo.

"Onestamente, ho sempre voluto vedere i giocatori di terra battuta allenarsi, quelli davvero bravi, perché sento di essere il tipo di persona che impara molto velocemente se li vede allenarsi da vicino. E’ un po' uno spreco avere tutti questi ottimi tennisti professionisti e non guardarli.

Ho voluto vedere Carlos Alcaraz, quindi sarebbe bello vedere tutti gli allenamenti". Durante l'intervista, alla Osaka è stato chiesto se ha intenzione di mostrare alcune abilità tennistiche simili a quelle di Nadal.

Pur ammettendo che si è allenata con la mano sinistra, la giapponese ha dichiarato che è improbabile che proverà ad imitare il ventuno volte vincitore slam “Mi sto allenando un po’ con il mancino, ma non credo che sia un'abilità che si mostrerà presto.

L’ho fatto solo per ragioni tecniche. Se colpisco il dritto con la mano sinistra, è più facile colpire il rovescio. Tra l’altro so che ogni bambino che cresce giocando a tennis nel mondo ha fatto finta di essere Nadal almeno una volta”.

Naomi Osaka Rafael Nadal