Auger-Aliassime e il dominio di Federer, Djokovic e Nadal: "Ho solo 21 anni e... "



by ANTONIO FRAPPOLA

Auger-Aliassime e il dominio di Federer, Djokovic e Nadal: "Ho solo 21 anni e... "

Dopo aver perso otto finali consecutive nel circuito maggiore, Felix Auger-Aliassime è riuscito a porre fine alla maledizione e ha conquistato il suo primo titolo al torneo ATP 500 di Rotterdam lo scorso 13 febbraio.

Nonostante l’importante successo, il canadese non si è confermato nelle settimane successive e sul cemento americano ha dovuto lasciare il torneo all’esordio. Sono stati Botic van de Zandschulp e Miomir Kecmanovic a batterlo rispettivamente a Indian Wells e Miami.

Anche i primi due tornei disputati sulla terra battuta nel 2022 non hanno visto scendere in campo una delle migliori versione di Auger-Aliassime. L’attuale numero nove del mondo ha perso contro Alex Molcan al torneo ATP 250 di Marrakech e contro Lorenzo Musetti al Masters 1000 di Monte Carlo.

Auger-Aliassime sembra non aver acquisito ancora la giusta continuità per giocarsi le sue possibilità in ogni torneo.

Auger-Aliassime e il paragone con Djokovic e Nadal

“Ho solo 21 anni e non sono ancora pronto ad assumere la posizione di Novak Djokovic e Rafael Nadal, chiaramente.

Spero di poter diventare in futuro un giocatore importante nel Tour ATP” , ha spiegato il canadese in un’intervista rilasciata a Sportskeeda. “È speciale assistere alla parte finale della carriera di tre leggende come Roger Federer, Djokovic e Nadal.

Ma stanno arrivando nuovi tennisti. Probabilmente non saranno solo tre giocatori a dominare il Tour. Solo Daniil Medvedev e Dominic Thiem hanno vinto uno Slam, ma molti tennisti hanno comunque conquistato importanti tornei. Ci saranno 8-9 tennisti a contendersi i tornei dello Slam.

Vedremo cosa succederà. Musetti? Penso che al pubblico piaccia molto. Oggi facevano tutti il tifo per lui” , ha concluso il canadese . Djokovic è tornato in campo a Monte Carlo e ha perso all'esordio contro un ottimo Alejandro Davidovich Fokina, che ha raggiunto per la prima volta le semifinali in un torneo Masters 1000.

Il serbo disputerà la prossima settimana il torneo di casa a BelgradoNadal, da parte sua, sta recuperando dall'infortunio subito in California e non ha ancora ripreso gli allenamenti sul campo. L'obiettivo del campione spagnolo è quello di presentarsi nella migliore condizione possibile al Roland Garros, dove sarà ancora una volta il favorito.

Auger-aliassime