Rafael Nadal salterà un altro torneo sulla terra rossa



by SIMONE BRUGNOLI

Rafael Nadal salterà un altro torneo sulla terra rossa

Rafael Nadal si è reso autore di un inizio di stagione a dir poco eccezionale. Reduce da un lungo stop per infortunio, non c’erano grandi aspettative su di lui in questi primi mesi del 2022. Erano in molti a ritenere che la carriera dello spagnolo fosse quasi giunta al termine, se si considera che Rafa aveva disputato appena sette tornei ufficiali l’anno scorso.

L’ex numero 1 del mondo si è aggiudicato l’ATP 250 di Melbourne, acquisendo la fiducia necessaria per far saltare il banco agli Australian Open. In un torneo che gli era spesso risultato ostile in passato, il 35enne di Manacor ha realizzato una delle imprese più inaspettate di tutta la sua carriera.

Dopo essere sopravvissuto a due autentiche battaglie contro Denis Shapovalov e Matteo Berrettini, l’iberico ha rimontato due set di svantaggio a Daniil Medvedev in finale. Grazie a quel trionfo, Nadal ha scavalcato Roger Federer e Novak Djokovic nella classifica all-time dei Major.

Il maiorchino è inoltre diventato il quarto uomo nella storia ad aver vinto tutti gli Slam almeno due volte (insieme a Djokovic, Rod Laver e Roy Emerson).

Nadal salterà anche il torneo di Barcellona

Come se non bastasse, Rafa si è imposto anche nel prestigioso torneo di Acapulco.

Lo spagnolo ha poi raggiunto la finale a Indian Wells, cedendo in due set a Taylor Fritz. Durante la semifinale contro Carlos Alcaraz, Nadal si è procurato una frattura ad una costola. Per la prima volta dal 2005, è stato dunque costretto a saltare il Masters 1000 di Montecarlo.

Poche ore fa, è stato annunciato che il maiorchino non sarà presente nemmeno a Barcellona. “Rafa dovrà rinunciare anche al torneo di Barcellona” – hanno confidato i membri del suo team a Reuters.

“Ancora non sappiamo quale sarà il suo primo torneo sulla terra battuta quest’anno” – hanno aggiunto. Il 21 volte campione Slam proverà a disputare i Masters 1000 di Madrid e Roma, ultimi grandi appuntamenti prima del Roland Garros. L’obiettivo di Nadal è arrivare al 100% a Parigi, dove andrà a caccia del suo 14° sigillo.

Rafael Nadal