Lo stupendo messaggio di Ashleigh Barty nei confronti di Rafael Nadal



by MARIO TRAMO

Lo stupendo messaggio di Ashleigh Barty nei confronti di Rafael Nadal

Nelle ultime ore il mondo del tennis ha subito una clamorosa ed inaspettata svolta. L'australiana Ashleigh Barty, numero uno al mondo, ha annunciato a sorpresa il suo ritiro. Motivando la sua scelta la tennista ha chiarito il suo pensiero specificando che non ha veri e propri obiettivi futuri.

Ecco le sue parole: “Non nascondo nulla di strano.Non ho progetti fissi in altri sport, non ho intenzione di diventare madre per il momento... Non ci sono segreti. Ho intenzione di rimanere legata al tennis, 10 giorni fa mi stavo allenando e continuerò a farlo, non smetterò mai di giocare a questo sport.

Non ho intenzione di farlo in modo egoistico cercando di progredire in una carriera professionale” . La scelta della Barty ha sorpreso tante persone, una tennista che si ritira a soli 25 anni, una cosa che fa da 'contraltare' a ciò che stanno facendo in questi anni i Big Three.

Novak Djokovic, Roger Federer e Rafael Nadal dominano nel mondo del tennis e dello sport da oltre 20 anni senza mai mollare e chiudendo ogni giorno ad ipotesi di ritiro. Nel corso della conferenza stampa in cui Ashleigh Barty ha lasciato questo sport, la talentuosa oramai ex tennista ha parlato anche della sua grande ammirazione verso Rafael Nadal.

Ashleigh Barty e le sue parole per Rafael Nadal

Il ventuno volte vincitore di titoli del Grande Slam ha iniziato alla grande il 2022, ha vinto tutti i tornei eccetto Indian Wells dove è caduto in finale contro l'americano Taylor Fritz.

Rafa ha accusato un problema fisico e per questo motivo dovrà restare fermo per diverse settimane. La Barty ha parlato della sua grande ammirazione per il campione spagnolo, soprattutto per la sua longevità: "Quando vedi Rafael Nadal pensi a come qualcuno la cui longevità all'interno di questo sport è stata incredibile.

Rafa è stato fantastico per il mondo del tennis e per lo sport. Per me, in quanto fan, vederlo giocare per tutto questo tempo è stato un vero piacere". Due storie molto diverse, ma due grandi campioni che a modo proprio hanno fatto la storia di questo fantastico sport.

Ashleigh Barty Rafael Nadal