Staley: "Mi ha impressionato la calma di Rafael Nadal sul 2-5 contro Korda"



by SIMONE BRUGNOLI

Staley: "Mi ha impressionato la calma di Rafael Nadal sul 2-5 contro Korda"

Rafael Nadal non vuole proprio saperne di perdere nel 2022. Il fenomeno spagnolo si è aggiudicato le prime 17 partite disputate quest’anno, artigliando la bellezza di tre trofei in questo inizio di stagione. La vittoria agli Australian Open è stata a dir poco memorabile, se si considera che l’Happy Slam gli era spesso risultato ostile in passato.

Recatosi a Melbourne fra mille incertezze, l’ex numero 1 del mondo ha realizzato una delle più grandi imprese della sua straordinaria carriera. Rafa si è tolto la soddisfazione di rimontare due set a Daniil Medvedev in finale, incrinando le certezze del suo avversario quando il russo sembrava ad un passo dal traguardo.

Il maiorchino si è imposto anche nell’ATP 250 di Melbourne e in quel di Acapulco. L’iberico punta a conquistare il suo quarto titolo a Indian Wells e l’eliminazione di Daniil Medvedev sembra avergli spianato la strada.

Dopo aver superato Sebastian Korda e Dan Evans, il 35enne di Manacor se la vedrà ora con il temibilissimo Reilly Opelka. In una recente conversazione su Tennis Channel, Brandon Staley – coach dei Los Angeles Chargers – ha espresso tutta la sua ammirazione per Nadal.

Nadal resta imbattuto nel 2022

“Rafael Nadal dedica tantissimo tempo alla preparazione dei match, è incredibile” – ha esordito Staley. “Ammiro tantissimo la sua disciplina e la sua capacità di dare sempre il 100%, anche nelle giornate peggiori” – ha aggiunto.

Brandon segue i progressi di Rafa fin da quando era giovanissimo: “Mi sono avvicinato a lui quando aveva 17 anni, ne è passata di acqua sotto i ponti. Ho visto le sue partite qui a Indian Wells e sono rimasto a bocca aperta.

Quando era sotto 2-5 nel terzo set contro Sebastian Korda, è riuscito a mantenere calma e lucidità. La situazione era disperata, ma lui ha tenuto duro, ha giocato un punto alla volta e ha messo pressione a Korda.

Non appena l’americano ha mollato un attimo, Rafa ha sfruttato la chance. L’esperienza è stata fondamentale per permettergli di completare l’opera”. Nadal ha già comunicato che non prenderà parte al Miami Open.

Rafael Nadal