Rafael Nadal lancia un chiaro avvertimento ai suoi rivali



by   |  LETTURE 6524

Rafael Nadal lancia un chiaro avvertimento ai suoi rivali

Il campione spagnolo Rafael Nadal sta mantenendo fino ad ora ritmi straordinari in questo 2022, superando senza dubbio qualsiasi attesa. Il tennista è tornato dopo un lungo infortunio al piede, in tanti erano curiosi di comprendere le sue condizioni ed in realtà Rafa sta alla grande.

Il tennista iberico sta attualmente 15-0 (15 successi e 0 sconfitte) nei match di questa stagione ed ha firmato il miglior record ad inizio stagione della sua carriera. Eppure nel 2021 dopo la sconfitta in semifinale al Roland Garros in tanti avevano dubbi sul suo ritorno e soprattutto su una sua vittoria Slam.

Nel 2022 Rafa ha però smentito tutti facendo ricredere chiunque. Il tennista spagnolo prima ha vinto il torneo di Melbourne e poi ha stupito tutti vincendo gli Australian Open 2022, torneo che gli ha permesso di raggiungere quota 21 titoli del Grande Slam e superare cosi i rivali di sempre Roger Federer e Novak Djokovic, grande escluso tra l'altro dalla competizione australiana.

Il segnale lanciato da Rafael Nadal

La settimana scorsa Nadal ha continuato il gran momento vincendo il torneo Atp di Acapulco e conquistando cosi il suo 91esimo titolo in carriera. Attraverso i propri canali social Rafa ha mostrato di non esser intenzionato a fermarsi e di voler continuare: Nadal ha postato un video dove è carico e si allena ad Indian Wells, torneo che si disputerà tra pochi giorni in America.

Rafa è già li e non vede l'ora di scendere in campo. Il post social è un chiaro avvertimento e lui non vuole mollare ma anzi vuole il quarto torneo consecutivo, cosa che spesso gli è capitata su terra ma non è cosi ripetitiva su questa superficie.

Quasi sicuramente non sarà presente al torneo il tennista serbo e grande rivale di Rafa, Novak Djokovic. Il tennista balcanico non è munito di vaccino per il Covid, condizione fondamentale per partecipare al torneo e quindi a meno di clamorosi colpi di scena non parteciperà al torneo.

Ci sarà invece il neo numero uno al mondo Daniil Medvedev, tennista che in questo 2022 Rafa ha battuto in ben due occasioni, in finale agli Australian Open e la settimana scorsa, nella settimana del torneo Atp di Acapulco.