Rafa Nadal positivo al Covid: Australian Open sempre più a rischio



by   |  LETTURE 3968

Rafa Nadal positivo al Covid: Australian Open sempre più a rischio

Aveva disputato nei giorni scorsi il Mubadala World Tenis Championship, non riuscendo però a vincere le due partite giocate contro il britannico Andy Murray e il canadese Denis Shapovalov. Ora un annuncio che complica ulteriormente i piani per l’inizio della stagione 2022.

Rafa Nadal ha comunicato tramite i propri canali social di essere risultato positivo al Covid-19, dopo aver eseguito un test al rientro in Spagna. Lo spagnolo aveva già dichiarato come le sensazioni in campo, dal punto di vista fisico, non fossero eccellenti e avrebbe valutato col team la partecipazione agli Australian Open, primo Grande Slam e impegno prestigioso della prossima annata.

Questo inconveniente rimescola nuovamente le carte e mette sempre più a rischio la tournée australiana del campione iberico, vincitore già di 20 titoli Major. Per il suo corpo una notizia che davvero non ci voleva: il 35enne aveva bisogno di intensificare gli allenamenti per raggiungere il top della condizione in vista dei primi impegni ufficiali, ora uno stop che potrebbe ritardare il suo ritorno in campo.

L’annuncio social

Il messaggio del nativo di Manacor è apparso nella prima mattinata di lunedì 20 dicembre e ha naturalmente scosso tutti i suoi fan e gli addetti ai lavori: “Ciao a tutti. Volevo annunciare che al mio ritorno a casa, dopo aver giocato il torneo di Abu Dhabi, sono risultato positivo al Coronavirus nel test PCR che mi è stato eseguito quando sono arrivato in Spagna.

Sia in Kuwait che ad Abu Dhabi ho superato i controlli ogni due giorni, con risultati sempre negativi” ha spiegato nella nota. Poi ha proseguito: “Sto vivendo dei momenti spiacevoli ma spero di migliorare pian piano.

Ora sono costretto a restare in isolamento a casa, ho segnalato il risultato a coloro che sono stati in contatto con me. Come conseguenza della situazione, devo avere una flessibilità totale con il mio calendario e analizzerò le mie opzioni in base alla mia evoluzione” ha sottolineato, in merito soprattutto agli AO del mese di gennaio.

“Vi terrò informati su qualsiasi decisione sui miei futuri tornei. Grazie a tutti in anticipo per il supporto e la comprensione” ha concluso un amareggiato Rafa Nadal.