Rafael Nadal rivela il suo punto di vista sul paddle



by   |  LETTURE 19356

Rafael Nadal rivela il suo punto di vista sul paddle

Rafael Nadal ha concluso anzitempo il suo 2021 a causa di un infortunio cronico al piede, che lo ha limitato ad appena sette tornei ufficiali e gli ha fatto saltare Wimbledon, le Olimpiadi di Tokyo e gli US Open. Dopo essersi sottoposto ad un piccolo trattamento, il fenomeno spagnolo ha ripreso ad allenarsi e tornerà in campo nell’esibizione di Abu Dhabi il mese prossimo.

L’ex numero 1 del mondo spera di recuperare il 100% della forma in tempo per gli Australian Open 2022, dove andrà a caccia del suo 21° Slam in carriera. Il maiorchino ha trionfato una sola volta a Melbourne, nel lontano 2009.

Il 35enne iberico ha raggiunto altre quattro finali Down Under, ma è stato costretto alla resa nel 2012 (contro Djokovic), 2014 (contro Wawrinka), 2017 (contro Federer) e nel 2019 (ancora contro Djokovic). La presenza di Rafa in Australia implica che il veterano di Manacor si sia già vaccinato, poiché difficilmente verrà concesso l’ingresso nel Paese a chi non abbia ricevuto la doppia dose.

A tal proposito, la partecipazione di Novak Djokovic al primo Major stagionale è in forte dubbio. Nel corso di una recente intervista a ‘Padel Magazine’, è stato domandato al 20 volte campione Slam se abbia mai giocato a paddle.

Nadal tornerà in campo il mese prossimo

“Ad essere sincero, nel paddle non sono né bravissimo né scarsissimo” – ha ammesso Nadal. Il 13 volte campione del Roland Garros è un grande amante dello sport, praticando spesso anche il calcio e il golf.

“Non so cosa succederà in futuro. Spero di continuare la mia carriera nel tennis il più a lungo possibile. Mi piace lo sport in generale, soprattutto il calcio e il golf. Una volta che mi sarò ritirato, sono sicuro che avrò più tempo per cimentarmi in altre discipline.

Il paddle ha avuto una crescita esponenziale nell’ultimo anno, è divertente, oltre ad essere più semplice da giocare rispetto al tennis” – ha chiosato Rafa. Pur avendo messo in bacheca due titoli quest’anno, lo spagnolo ha fallito l’assalto al Roland Garros.