Rafael Nadal svela chi meriterebbe di vincere il Pallone d'Oro 2021



by   |  LETTURE 2698

Rafael Nadal svela chi meriterebbe di vincere il Pallone d'Oro 2021

Non è stato un 2021 troppo fortunato per Rafael Nadal, alle prese con una serie di problemi fisici. Il dolore alla schiena e al piede hanno impedito al fuoriclasse spagnolo di raggiungere il 100% della forma, nonostante i due titoli conquistati rispettivamente a Barcellona e Roma.

L’ex numero 1 del mondo ha fallito l’assalto al suo 14° Roland Garros, essendosi dovuto arrendere a Novak Djokovic in semifinale. Il 35enne di Manacor ha saltato sia Wimbledon che le Olimpiadi di Tokyo, nella speranza di tornare in buona forma sul cemento nordamericano.

Il 20 volte campione Slam ha provato il rientro in quel di Washington, dove è stato sconfitto da Lloyd Harris al termine di un match durissimo. In quel momento, Rafa ha capito che gli sarebbe servito più tempo per far guarire il piede e tornare competitivo.

Non è un caso che – di lì a poco – l’iberico abbia annunciato di dover chiudere in anticipo la sua stagione. Rivedremo il maiorchino soltanto nel 2022, anche se non è certa la sua presenza agli Australian Open.

Gli appassionati di tennis conoscono bene la passione di Nadal per il calcio e soprattutto per il Real Madrid. Utilizzando il suo profilo Twitter, Rafael ha speso belle parole per Karim Benzema.

Nadal fa il tifo per Benzema

“Ho sempre ammirato Karim Benzema come giocatore, avendo dimostrato passione e professionalità nonostante il passare degli anni.

Gli auguro buona fortuna e spero che possa realizzare il sogno di vincere il Pallone d’Oro 2021” – ha twittato Nadal. Rafa è sempre stato un maestro nel gestire le proprie emozioni in campo e fuori.

“Quando giochi, anche se la posta in palio è elevata, devi controllare il tuo stato d’animo. Ho imparato ad entrare in campo con sensazioni positive. Mantenere la fiducia è un aspetto importantissimo, anche quando la situazione non è ideale.

Mi piace da morire competere, ma ho capito che bisogna controllarsi. Non ho mai perso le staffe o rotto una racchetta. Seguo lo stesso principio quando gioco a golf o a calcio con i miei amici” – ha spiegato Nadal in una recente intervista a ‘Number Web’.