Verdasco: “Rafa Nadal è il tennista più duro da affrontare”



by   |  LETTURE 3060

Verdasco: “Rafa Nadal è il tennista più duro da affrontare”

Due mancini, entrambi della stessa nazionalità e col dritto come arma migliore. La rivalità fra Fernando Verdasco e Rafa Nadal si è contraddistinta per diversi anni ed è stata sempre avvincente, specie perché i due sono connazionali e a volte hanno deciso di giocare anche insieme in doppio.

Il 37enne, che sta provando a rientrare a tutti gli effetti nel circuito maggiore e a essere protagonista nei tornei prestigiosi, si è raccontato ed è tornato indietro nel passato, abbastanza recente, in un’intervista esclusiva a Punto de Break.

Il nativo di Madrid, che vanta 7 titoli Atp e ha raggiunto nel 2009 anche la settima posizione del ranking mondiale, si è spinto negli appuntamenti prestigiosi (Grandi Slam) fino a una semifinale agli Australian Open e ai quarti di finale a Wimbledon e agli Us Open.

Nell’Open di Francia invece non è mai andato oltre il quarto turno, conquistato però in ben sei edizioni.

Le sfide Verdasco-Nadal

L’iberico non ha proprio dubbi: “Rafa è stato l’avversario più duro da affrontare, più di tutti gli altri giocatori.

Con lui ho giocato ben 20 gare, di cui 3 in cui sono riuscito a spuntarla, ma nonostante questo resta il più difficile da sfidare” ha dichiarato. Poi ha proseguito: “Se siamo tutti al 100%, penso che Nadal richieda un ulteriore marcia in più, sia fisicamente che mentalmente.

Altrimenti non si può pensare di batterlo”. I tre dritti migliori (tolto naturalmente il suo) secondo Verdasco: “Sono tutti diversi, questo è un altro dibattito di cui si parla molto. Tanto Roger, quanto Rafa, quanto Del Potro credo abbiano tre diritti unici, non so se migliori dei miei.

Forse posso fare tiri più spettacolari di Nadal, ma lui tira con più effetti e ha più consistenza. C’è anche Jack Sock, ma non ha avuto una carriera brillante come loro, che ha un diritto impressionante. Del passato ne evidenzierei altri, come Fernando González”. Photo credit: Atp tour.