Rafael Nadal e la situazione sul suo infortunio: "Non so quando giocherò di nuovo"



by   |  LETTURE 2161

Rafael Nadal e la situazione sul suo infortunio: "Non so quando giocherò di nuovo"

Il venti volte vincitore del Grande Slam Rafael Nadal è reduce da una stagione molto complicata, terminata anche in anticipo. Solo due titoli Atp, nessun torneo dello Slam ed una stagione frenata e condizionata da uno stop al piede.

Ko in semifinale al Roland Garros contro Novak Djokovic, Rafa ha provato a tornare nel torneo di Washington ma dopo aver disputato solo due match ed aver perso contro il sudafricano Harris il tennista iberico ha deciso di chiudere in anticipo la stagione e pensare direttamente al 2022.

Rafa pensa ancora alla rincorsa Slam ed in questi mesi si è sottoposto ad un trattamento per i piedi a Barcellona e Maiorca, proprio dove vive e dove sta provando a recuperare. Lo spagnolo si sente neglio e lavorerà sia sul gioco che sulla condizione fisica sperando di tornare al meglio in vista della prossima stagione, soprattutto in vista dell'Australian Open e del grande obiettivo per il 2022, ovvero la vittoria del Roland Garros.

Nonostante sia ormai fermo da mesi Nadal dovrebbe terminare la stagione in Top Ten, addirittura per la diciassettesima volta consecutiva in carriera.

Nadal e la situazione sulla sua guarigione

Nel corso di una recente intervista Rafael Nadal ha rivelato che non può dare ancora una data esatta per il suo rientro ed al momento sta solo lavorando per ritrovare la piena condizione fisica.

Ecco le sue parole: "Il mio obiettivo è riprendermi dall'infortunio e tornare al top della condizione, non so quando giocherò di nuovo, lavoro giorno dopo giorno e seguo un piano preciso, ovviamente con una Road map segnata ed obiettivi ben definiti"

Nadal non ha però chiari questi obiettivi perché ha ricordato che non dipende da lui: "Non dirò quali sono i miei obiettivi perché ci sono cose che non puoi controllare al cento per cento, ma nella mia testa so cosa voglio e confido che le cose seguiranno un corso positivo che mi permetteranno di tornare a competere per la vittoria.

Lavoro ogni giorno, mi alleno sempre e voglio recuperare, il mio obiettivo è tornare in piena forma e guarire del tutto da questo problema"