UFFICIALE - Rafael Nadal salterà gli Us Open, lo spagnolo torna nel 2022



by   |  LETTURE 2939

UFFICIALE - Rafael Nadal salterà gli Us Open, lo spagnolo torna nel 2022

Brutte notizie per tutti gli appassionati di tennis e soprattutto per i tifosi di Rafael Nadal. Dopo Roger Federer anche il campione spagnolo ha annunciato che resterà fuori per tutto il 2021 e tornerà direttamente in campo nel prossimo anno.

Il tennista spagnolo era tornato in campo dopo due mesi di assenza nel torneo Atp 500 di Washington ma aveva evidenziato ancora diversi problemi al piede che hanno aiutato la sua sconfitta al secondo turno contro Lloyd Harris.

Ora attraverso i propri canali social Rafael Nadal ha fatto chiarezza ed ha annunciato una notizia che era nell'aria da qualche giorno e che adesso è ufficiale. Il tennista spagnolo ora rischia di perdere diverse posizioni in classifica ma ha bisogno di recuperare e lavorare in vista del prossimo anno dove proverà ancora a conquistare l'agognato ventunesimo Slam.

Rafael Nadal e l'annuncio social

Il venti volte campione di tornei del Grande Slam e re della terra battuta ha annunciato sui social ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Ciao a tutti, devo comunicarvi che sfortunatamente devo mettere fine in anticipo alla mia stagione.

Sono reduce da un anno in cui i miei problemi al piede mi hanno dato numerosi problemi ed ho bisogno di prendermi del tempo per recuperare" Tanti tweet ed un video dove Rafa spiega che quest'anno non è stato in grado di competere come voleva e che ora lavorerà sodo per tornare al meglio nella prossima stagione.

In questo 2021 Rafael Nadal non ha vinto nessun torneo del Grande Slam ed ha subito una cocente sconfitta al Roland Garros, battuto in quattro set e dopo una grande battaglia dal numero uno al mondo Novak Djokovic, poi anche vincitore del torneo.

Attualmente Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic detengono insieme il record di titoli del Grande Slam ed ognuno di loro lavora da tempo per provare a staccare l'altro e diventare il primo tennista della storia a raggiungere quota 21 Slam.

Una stagione iniziata male e che si conclude nel peggiore dei modi per Rafa che ora lavorerà sodo per recuperare il prima possibile e tornare finalmente in campo. Ecco il tweet del campione iberico: