Nadal 'richiama' Djokovic: "Quello che ha fatto a Tokyo andava evitato"



by   |  LETTURE 17261

Nadal 'richiama' Djokovic: "Quello che ha fatto a Tokyo andava evitato"

La più grande sorpresa, in un certo senso, dei Giochi olimpici è arrivata senza dubbio in semifinale con la sconfitta del numero uno al mondo Novak Djokovic e la vittoria del tedesco Alexander Zverev. Tecnicamente ciò non sarebbe davvero clamoroso ma il campione serbo era reduce dai netti successi al Roland Garros e a Wimbledon e sembrava lanciatissimo verso la clamorosa impresa del Golden Slam.

Avanti di un set e di un break il serbo non è riuscito a confermarsi e Zverev ha ottenuto una clamorosa rimonta riuscendo poi a legittimare il successo in finale asfaltando il russo Karen Khachanov. La sconfitta di Djokovic in semifinale è stata oggetto di critiche non solo per il suo rendimento in campo ma soprattutto per la reazione del campione serbo alla sconfitta.

Hanno fatto il giro di tutto il mondo i gesti di Nole durante il match, brutti da vedere nel tennis in generale e tanto meno alle Olimpiadi. Nel corso della sfida contro Pablo Carreno Busta, incontro per decidere la medaglia di bronzo, Nole ha prima gettato in un gesto di rabbia la racchetta in tribuna e successivamente ha colpito ripetutamente la rete con la racchetta distruggendo quest'ultima.

Le parole di Rafael Nadal su Novak Djokovic

I gesti di Novak Djokovic sono stati visti in tutto il mondo e sono arrivate diverse critiche non solo dai tifosi ma anche dai colleghi o addetti ai lavori. Tra le varie critiche ha un enorme peso quella del campione spagnolo Rafael Nadal che, intervenuto ai microfoni di Onda Cero, ha attaccato duramente il suo grande rivale.

Ecco le sue parole: "Quello che ha fatto Djokovic contro Carreno? Beh, per fortuna non c'erano persone in tribuna e non è successo altro, ma è chiaro che sono cose che non dovrebbero accadere. Nole è un riferimento ed un esempio per i bambini e dovrebbe evitare queste cose"

A causa di una condizione precaria e di una situazione nel villaggio Olimpico abbastanza particolare, Rafael Nadal decise settimane fa di non partecipare alle Olimpiadi ma lo spagnolo tornerà in gara questa settimana partecipando al torneo Atp di Washington e continuando la sua preparazione in vista degli Us Open, quarto e ultimo Slam di questo incredibile quanto difficile 2021.