Nadal si congratula con Alcaraz per la vittoria ottenuta al torneo di Umago



by   |  LETTURE 7808

Nadal si congratula con Alcaraz per la vittoria ottenuta al torneo di Umago

Carlos Alcaraz ha conquistato il suo primo titolo ATP al torneo di Umago battendo nettamente in finale Richard Gasquet. All’età di 18 e 2 mesi, lo spagnolo è diventato il più giovane tennista a vincere un torneo nel circuito maggiore dal 2008, quando Kei Nishikori riuscì a sollevare al cielo il trofeo di Delray Beach.

Nadal si congratula con Carlos Alcaraz

“È grandioso. Sono tante emozioni tutte insieme, sono molto felice di questa vittoria e della settimana trascorsa.È il mio primo successo ATP, me lo godrò molto” , ha spiegato Alcaraz in conferenza stampa.

“Questa settimana ho vissuto un sacco di momenti felici”, ha proseguito il neo campione, “in cui ho affrontato grandi giocatori e sono cresciuto molto. È stata una bellissima esperienza, che sarà molto utile per il futuro.

Voglio dedicarla alla mia squadra e alla mia famiglia, ma se dovessi scegliere una persona sarebbe mio nonno o Juan Carlos Ferrero” .Anche Gasquet ha parlato benissimo del giovanissimo talento spagnolo. L'esperto giocatore francese pensa che Alcaraz riuscirà a lottare per i grandi titoli in futuro.

"Sta giocando in maniera incredibile. Ha solo diciotto anni e di certo ha un grande futuro davanti a sé, io non sono riuscito a giocare al suo livello e alla sua intensità. Era quella la chiave del match e lui non ha perso un punto.

Ha giocato bene, in maniera molto solida. È un grande giocatore”. Il nome di Alcaraz è stato spesso accostato a quello di Rafael Nadal, ma il diciottenne ha più volte ribadito di non pensare a questo paragone.

Proprio il 20 volte campione Slam ha voluto complimentarsi con Alcaraz per l’importante successo. Il maiorchino ha pubblicato una storia suo proprio account Instagram e scritto: “Congratulazioni, Carlos! Il primo titolo viene sempre ricordato in maniera speciale” .

Ricordiamo che Nadal ha deciso di non partecipare al torneo di Wimbledon e alle Olimpiadi di Tokyo per preparare nel migliore dei modi la stagione americana. Il grande obiettivo dello spagnolo è quello di conquistare il ventunesimo Slam in carriera agli US Open, evento che gli ha regalato enormi soddisfazioni in passato.