Il record di Rafael Nadal che nessuno riuscirà mai a ripetere



by   |  LETTURE 4856

Il record di Rafael Nadal che nessuno riuscirà mai a ripetere

Rafael Nadal, Novak Djokovic e Roger Federer sono le tre più grandi leggende del mondo del tennis e sicuramente verranno ricordati tra gli sportivi più importanti della storia. Nel corso degli ultimi vent'anni milioni di fan hanno visto loro tre che si sono susseguiti realizzando record su record ed ancora oggi, nonostante l'età non più giovanissima, riescono a raggiungere nuovi incredibili traguardi.

Quando un tennista raggiunge le 450 vittorie in Atp ciò rappresenta sicuramente una grande carriera ricca di successi, quando invece un tennista conquista 450 vittorie su una superficie pure è incredibile mentre ciò che ha realizzato Rafael Nadal nel torneo di Barcellona è al limite dello straordinario.

Rafael Nadal ed il suo incredibile record

In questo torneo di Barcellona Rafael Nadal ha raggiunto un importante record: la leggenda del tennis spagnolo e mondiale è il primo tennista nella storia ad aver vinto ben 450 gare su due superfici differenti, numeri incredibili e che molto difficilmente qualche altro tennista eguaglierà nel corso della storia.

Per quel che riguarda questi numeri su terra battuta, Rafa è il terzo nella storia ad aver raggiunto 450 successi dopo Guillermo Vilas e Manuel Orantes, entrambi che hanno raggiunto questo grande record ma con Rafa che è riuscito ad ottenerlo con meno gare rispetto a questi due.

La stagione dello spagnolo sulla terra battuta non è iniziata benissimo visto l'eliminazione ai Quarti di finale da Rublev al Masters 1000 di Montecarlo ma Rafa oggi può rispettare tutte le attese e tornare a vincere a Barcellona dove sfiderà in finale il tennista più in forma del momento, il greco Stefanos Tsitsipas.

Nei primi match di questo torneo Nadal non ha mostrato una grandissima forma, ha ceduto un set faticando molto sia contro Ilya Ivashka che contro Kei Nishikori mentre ha mostrato una grossa crescita negli ultimi match, sia ai Quarti contro Norrie che sopratutto in semifinale contro Pablo Carreno Busta dove abbiamo visto quasi il Nadal dei tempi migliori con lo spagnolo che ha controllato il match e chiuso in due set.