La decisione di Rafael Nadal sul torneo ATP 500 di Barcellona



by   |  LETTURE 3416

La decisione di Rafael Nadal sul torneo ATP 500 di Barcellona

Arrivano buone notizie per i tifosi spagnoli e per Tennis Spagna. Rafa Nadal, attuale numero due del mondo, ha confermato la sua partecipazione alla prossima edizione del Barcelona Open Banc Sabadell - Conde de Godó Trophy - che si giocherà a dal 17 al 25 aprile.

Il tennista maiorchino, che si sta già allenando per prepare al meglio i tornei europei sulla terra battuta, continua ad essere il grande favorito di questa superficie dopo aver vinto l'ultimo Roland Garros che si è giocato a settembre 2020.

In questo modo Rafael Nadal resta fedele al torneo del Real Club de Tenis Barcelona, club a cui appartiene sin da bambino, e a cui parteciperà per la sedicesima volta. In onore del venti volte campione Slam, l'organizzazione anni fa ha dedicato il campo centrale al tennista spagonolo che avrà la possibilità di giocare su un campo che porta il suo nome.

Non sorprende quindi di vedere il tennista maiorchino come protagonista della locandina che sponsorizza la prossima edizione de torneo e che nelle prossime settimane continuerà a delineare la presenza di altre grandi star del tennis.

Vincitore undici volte, il miglior tennista spagnolo della storia proverà a recuperare un titolo che nel 2019 è stato vinto dall'austriaco Dominic Thiem. Il direttore sportivo del torneo David Ferrer è molto entusiasta della partecipazione del suo amico ed ex rivale.

"La presenza di Rafa a Barcellona è molto importante per il torneo e lo sarà ancora di più dopo la cancellazione dell'edizione dello scorso anno", assicura in un comunicato offerto dall'organizzazione del torneo.

"Quello che Nadal ha fatto nel corso della sua carriera è qualcosa di molto bestiale e unico. Dobbiamo spiegare a tutti i fan che quello che abbiamo visto con questo giocatore non si ripeterà. Rafa è una leggenda di questo sport e dobbiamo divertirci. finché possiamo ", ha concluso David Ferrer