Hanescu parla di Rafael Nadal: “Mi impressionava, vi spiego il perché”



by   |  LETTURE 4875

Hanescu parla di Rafael Nadal: “Mi impressionava, vi spiego il perché”

Il tennista romeno Victor Hanescu, nato nel 1981, ha raggiunto i quarti di finale al Roland Garros nel 2005 (fermato da Roger Federer) ed è stato numero 26 delle classifiche mondiali nel 2009. In carriera vanta un unico trofeo del circuito principale: l’Allianz Suisse Open di Gstaad, vinto nel 2008 contro il russo Igor Andreev.

Hanescu su Nadal: “Le sue capacità mi lasciavano esterrefatto”

In una recente intervista pubblicata da Sportskeeda, l’ex top 30 ha ricordato le sue sfide con lo spagnolo Rafael Nadal, con cui ha giocato (e perso) quattro volte in carriera: “È incredibile scendere in campo contro di lui, è impressionante.

Ci sono stati momenti in cui non riuscivo a concepire come una persona potesse muoversi così rapidamente e raggiungere palle che sarebbero state impossibili per chiunque altro. In quel momento ti rendi conto che ti trovi di fronte a qualcuno di straordinario”.

Hanescu ha quindi parlato del carattere e della personalità del fuoriclasse maiorchino: “Sinceramene, Rafa è molto gentile, è un atleta che parla con tutti. È molto modesto e questo si capisce da tutto ciò che dice.

Ricordo alle Olimpiadi di Pechino nel 2008. Durante la cerimonia di apertura, Nadal si trovava accanto al nostro gruppo. Era circondato da centinaia di atleti che volevano farsi una foto con lui. Rafa se le faceva con tutti, non ha mai detto di no o che non poteva.

Si è fatto le foto con tutti e questo dimostra che tipo di persona lui sia”. Victor ha infine ricordato la sua vittoria in tre set ai danni dello spagnolo nelle qualificazioni del Paris Masters 2003, partita non considerata negli Head-To-Head ufficiali dell’ATP: “Le persone a quel tempo non lo conoscevano ancora molto bene, dicevano solo che era un giovane con del potenziale.

Per me fu un’ottima partita. Mi resi conto che lui era un giocatore sensazionale, ma in quel match fui un po’ migliore. Riuscii a sconfiggerlo in tre set, al tiebreak del parziale decisivo. Fu un incontro piuttosto combattuto”. Il punteggio finale della partita recita 5-7 6-3 7-6 in favore del romeno. Photo Credit: Tennis365.com