Krajicek: "Rafael Nadal ha usato antidolorifici agli Australian Open"



by   |  LETTURE 4701

Krajicek: "Rafael Nadal ha usato antidolorifici agli Australian Open"

L'annuncio del forfait di Rafael Nadal al torneo di Rotterdam è stato accolto con delusione dalla maggior parte dei tifosi ed in particolare dal direttore del torneo Richard Krajicek che aveva investito molto sulla presenza del 20 volte vincitore del Grande Slam.

Rafa ha dovuto affrontare un difficile inizio di stagione a causa di un problema alla schiena che lo ha costretto a saltare completamente l'Atp Cup. Inoltre è arrivata in Australia un'inaspettata sconfitta contro il talento greco Stefanos Tsitsipas, tennista che lo ha battuto con una clamorosa rimonta ai Quarti di finale.

Qualche giorno prima dell'inizio del torneo Rafa ha annunciato, mediante un comunicato ufficiale sui social, che non avrebbe partecipato al torneo olandese, torneo dove a dire il vero non partecipa dal lontano 2009.

Visto i problemi fisici non sappiamo quando Rafa tornerà in campo ma appare probabile un suo rientro verso la fine di Marzo al Masters 1000 di Miami. In caso contrario Rafa farà ritorno in campo direttamente sulla terra battuta dove lo attendono tornei come Montecarlo, Barcellona, Roma e sopratutto il suo amato Roland Garros.

Le parole di Richard Krajicek su Rafael Nadal

Nel corso di un'intervista ai microfoni del portale olandese NU.nl Richard Krajicek ha fatto un paragone tra i tennisti e le monoposto di Formula 1. Ecco le sue parole: "Ho visto giocare Rafael Nadal agli Australian Open e mi ha fatto una buona impressione, ma devo dire che probabilmente stava giocando con gli antidolorifici.

Non pensavo che avrebbe dato forfait al torneo, ma sono cose che sai possono succedere. Un grande tennista è come una monoposto di Formula 1, va messo a punto e se qualcosa non va allora ciò causa problemi. Questo fa parte dello sport, soprattutto quando parliamo dei vertici"

Questa stagione sarà molto importante per capire se Rafael Nadal riuscirà a superare il record di Roger Federer dei 20 Slam che al momento i due dividono: lo spagnolo ha una grossa chance sopratutto tra qualche mese al Roland Garros, torneo dove ha trionfato 13 volte e parte sempre come favorito principale del torneo.