Rafael Nadal dopo la vittoria: "Sono felice, ho passato giorni difficili"



by   |  LETTURE 2114

Rafael Nadal dopo la vittoria: "Sono felice, ho passato giorni difficili"

Una vittoria agevole, sul velluto come si suol dire, per il numero due del mondo Rafa Nadal, che ha liquidato questa notte il tennista serbo Laslo Djere in tre set con il punteggio di 6-3, 6-4, 6-1 in un’ora e 56 minuti di gioco.

Un successo che tuttavia, proprio per la sua condotta senza stress, non ha lasciato intravedere la vera condizione fisica di Rafa Nadal, costretto a saltare precauzionalmente l’ATP Cup settimana scorsa e giunto a Melbourne Park con qualche interrogativo di troppo.

Serviranno probabilmente impegni più probanti per determinare la vera entità delle difficoltà di Rafa che però nel frattempo si è goduto l’ennesima vittoria in un torneo dello slam in attesa di conoscere il proprio avversario di secondo turno, che sarà Michael Mmoh, capace di sconfiggere il veterano Troicki in 5 set.

"Sono felice di arrivare al secondo turno. Penso di aver fatto un buon lavoro oggi" - ha dichiarato Nadal nella sua intervista post match realizzata sul centrale - Sono stati 15 giorni difficili per me, perché ho avuto alcuni problemi alla schiena.

Dovevo sopravvivere oggi, ed è quello che ho fatto. Ho solo cercato di essere concentrato per tutto il tempo"

Un match mai in discussione per Rafa

La leggerezza del proprio avversario però, come detto, non ha costretto Rafa Nadal a grandi sforzi, motivo per cui il match odierno non è stato sufficiente per saggiare le condizioni della sua schiena.

Il venti volte campione slam non ha infatti giocato in modo eccessivamente aggressivo, preferendo un tennis solido che inchiodasse Djere sulla linea di fondo. Pochi rischi, un solo break subito e un dritto che ha carburato con il passare del tempo e che come al solito si è dimostrato una chiave decisiva per destabilizzare e scardinare le difese dell’avversario.

Rafa ha infine voluto dedicare qualche parola al proprio avversario, un ragazzo tenace e coraggioso: "Gli auguro tutto il meglio per il resto della stagione, Laslo ha una grande storia. Gli auguro buona fortuna” – ha concluso il campione maiorchino, che tornerà in campo mercoledì alla caccia del 21esimo titolo dello slam.