Rafa Nadal: "La situazione oggi è davvero difficile, il 2020 un anno da dimenticare"



by   |  LETTURE 1356

Rafa Nadal: "La situazione oggi è davvero difficile, il 2020 un anno da dimenticare"

Come ogni anno il celebre quotidiano francese L'Equipe ha premiato i migliori atleti della stagione e anche nel 2020, nonostante un anno particolare segnato dalla pandemia, si è svolta la premiazione. Secondo il quotidiano francese, l'atleta maschile dell'anno è il pilota della Mercedes di Formula 1 Lewis Hamilton, che in questa stagione ha vinto il suo settimo campionato del mondo, ha battuto più record dominando dall'inizio alla fine e ha finalmente raggiunto un livello di titoli mondiali vinti dalla leggenda tedesca Michael Schumacher.

Al secondo posto, invece, il tennis con il campione spagnolo Rafael Nadal che nel 2020 ha vinto un solo torneo ma di grande importanza, trionfando al Roland Garros con il suo tredicesimo titolo a Parigi e raggiungendo così Roger Federer nella storia del tennis.

I due, ora con venti titoli del Grande Slam, sono i giocatori che hanno vinto il maggior numero di titoli Major della storia contro il numero uno del mondo Novak Djokovic. Un secondo posto senza dubbio prestigioso per Rafael Nadal, che ha preceduto nientemeno che la stella NBA, considerato uno dei giocatori di basket più forti della storia, LeBron James.

Rafael Nadal prevede che la situazione migliori nel 2021

La maggior parte dei giocatori aveva desideri simili sperando in un anno migliore del precedente. Rafael Nadal è stato colui che ha guidato i giocatori nel loro desiderio e ha detto: “Ciao a tutti, spero che stiate andando bene.

Vi auguro tutto il meglio per il 2021. La situazione oggi è davvero difficile e il 2020 è un anno da dimenticare senza dubbio. Si spera che con il vaccino la situazione migliorerà notevolmente. Auguro loro tutto il meglio e ci vediamo presto nel 2021”.

La due volte campionessa di Wimbledon Petra Kvitova spera di mettere da parte i mali del 2020 e rimane ottimista per il nuovo anno. "Un anno di alti e bassi, ma speriamo di entrare tutti nel 2021 avendo imparato alcune lezioni importanti e pronti a metterle in pratica"

La tre volte vincitrice Slam Angelique Kerber ha dichiarato: "In un anno che ha messo alla prova il coraggio di tutti noi, vorrei ringraziarvi per il vostro supporto" Il bulgaro Grigor Dimitrov ha dichiarato: "Voglio ringraziare tutti per il supporto durante questo anno impegnativo. Sono entusiasta di mettere il 2020 nel passato e di iniziare un nuovo capitolo"