Rafael Nadal: “Entusiasta di essere in semifinale a Londra”



by   |  LETTURE 3699

Rafael Nadal: “Entusiasta di essere in semifinale a Londra”

Rafael Nadal ce l’ha fatta. Dopo aver battuto in due set Andrey Rublev ed essere stato sconfitto in due tiebreak da Dominic Thiem, il numero due del mondo ha superato il greco Stefanos Tsitsipas nella partita decisiva del girone, con il punteggio di 6-4 4-6 6-2.

Grazie a questo successo, Nadal tornerà a contendersi una semifinale alle ATP Finals, cosa che non accadeva nel 2015. Rafa sfiderà adesso il russo Daniil Medvedev, alla sua seconda partecipazione nel torneo.

Le dichiarazioni di Nadal dopo il match

Nadal non ha mai vinto il Master di fine anno: vanta però due finali, nel 2010 e nel 2013, perse contro Roger Federer e Novak Djokovic.

“Essere in semifinale nell’ultimo torneo dell’anno è una cosa importante”, ha detto lo spagnolo dopo la partita, come rivelato dal sito web delle Nitto ATP Finals. “Sono felice e adesso non vedo l’ora di scendere in campo contro Daniil Medvedev.

Ho vinto due partite come l’anno scorso, ma nel 2019 sono stato un po’ sfortunato a non riuscire a raggiungere le semifinali. L’anno precedente mi sono dovuto ritirare. E’ sempre difficile giocare con i migliori giocatori al mondo ogni singolo giorno alla fine della stagione, ma quest’anno è un po’ differente … sono entusiasta all’idea di essere in semifinale e spero di essere pronto a dare del mio meglio”.

Nel 2019, Nadal ha sconfitto con difficoltà Medvedev e Tsitsipas, rimediando un’unica sconfitta contro Alexander Zverev. Tuttavia, a passare il girone furono il greco e il tedesco, a causa della migliore percentuale di set e game vinti.

In riferimento alla sua sfida con Tsitsipas di ieri sera, Rafa ha detto: “Credo di aver giocato piuttosto bene per un lungo periodo di tempo. Quel game sul 5-4 del secondo set ha condizionato un po’ il match. Ho perso il secondo parziale e poi sono riuscito a fare subito il break nel terzo, anche se lui poi me lo ha rifatto.

Fino a quel momento pensavo di aver mantenuto i miei game di servizio abbastanza comodamente. Da lì in poi, tutto è leggermente cambiato. Credo di aver iniziato a battere un po’ peggio, ma in generale è stata una partita davvero positiva per me”.

Nadal ha già affrontato Medvedev tre volte in carriera e lo ha sempre battuto. Photo Credit: Yahoo Sport Australia