Medvedev: "Djokovic non ha reso al meglio. Nadal? Preferisco affrontare Tsitsipas"



by   |  LETTURE 7429

Medvedev: "Djokovic non ha reso al meglio. Nadal? Preferisco affrontare Tsitsipas"

Non è facile ricordare un tennista che abbiamo dominato così Novak Djokovic in un match Atp. Probabilmente Nadal sulla terra del Roland Garros, ma quando si tratta di cemento è davvero difficile ricordare un'impresa simile a quella di Daniil Medvedev.

Un'ottima prestazione del tennista russo che accede così alle semifinali delle Finals Atp.

Le parole di Daniil Medvedev in conferenza

Il russo, numero 4 al mondo e recente vincitore del Masters 1000 di Parigi Bercy è apparso raggiante ed ha parlato cosi in conferenza stampa: "È evidente che non ho affrontato il miglior Djokovic oggi, ma battere uno dei Big Three, al di là del fatto che non sono al meglio, non è mai facile.

È una cosa che sapevo fin dall'anno scorso e sapevo che bisogna non mollare mai contro loro. Ho servito molto bene e questo mi ha aiutato soprattutto nel secondo set, nei momenti difficili. Sono contento della mia prestazione, sono stato solido e ho giocato bene i momenti decisivi.

Sono felice di ciò. Djokovic è uno dei migliori avversari al mondo e qui a Londra non è facile per nessuno, figuriamoci contro di lui. Sulla tattica di Djokovic di venire a rete? Lui è bravissimo da fondo campo, non so dire se sono sorpreso ma sappiamo che il tennis è uno sport dove si prendono decisioni e non sapremo mai se sarà andata meglio o peggio.

Tutti hanno delle brutte giornate, forse lui non si sentiva sicuro. All'inizio della gara non ero contento, stavo commettendo troppo errori, mi sentivo come se potessi avere presto un'opportunità, ma non lo raggiungevo, quindi ho provato a mettere tutte le palline in campo e ci sono riuscito.

I progressi rispetto alle Finals 2019? Sono felice, lo scorso anno ho perso tutte e tre le gare ed ho pensato che quella poteva essere la mia prima e ultima volta alle Finals. Quest'anno ho dimostrato che è tutto cambiato, ho vinto il girone e cercherò di vincere anche il mio terzo incontro nel girone.

Nadal o Tsitsipas? Non ho preferenze, sono entrambi avversari molto duri. Ho perso contro entrambi lo scorso anno, ma forse sarebbe più interessante giocare contro Tsitsipas, siamo entrambi giovani e mi piacerebbe coltivare la nostra rivalità.

Nadal è uno dei migliori della storia e mi piacerebbe poterlo battere un giorno visto che non ci sono mai riuscito. In ogni caso sarò felice di affrontare sia Rafa che Stefanos"