Tsitsipas: "La partita contro Nadal richiederà un grande sforzo fisico"



by   |  LETTURE 2725

Tsitsipas: "La partita contro Nadal richiederà un grande sforzo fisico"

Dopo un primo set perfetto, Stefanos Tsitsipas ha dovuto soffrire prima di portare a casa il match contro Andrey Rublev. Il tennista greco ha annullato un match point nel tie-break del terzo set, complice il doppio fallo dell’avversario, ed ora per raggiungere le semifinali dovrà battere nell’ultima partita di Round Robin Rafael Nadal.

I due si sono affrontati l'ultima volta proprio alle ATP Finals lo scorso anno, ed a vincere in quell'occasione fu lo spagnolo con il punteggio di 6-7( 4) , 6-4, 7-5

Tsitsipas pronto a sfidare Nadal per conquistare le semifinali

“I miei pensieri? Ho l’opportunità di lottare ancora più duramente e di dare il massimo in campo” , ha spiegato Tsitsipas in conferenza stampa.

“So che la partita contro Nadal richiederà un grande sforzo fisico e che dovrò passare attraverso il dolore e la sofferenza, quindi sarà un match difficile. Mi aspetto una lotta. Cercherò di essere aggressivo, credo che chiunque debba giocare così contro di lui.

Dovrò partite forte e finire ancora più forte. Non vedo l’ora di dare il massimo non solo domani ma nei prossimi due giorni" . Nel tennis è impossibile non affidarsi all'esperienza per attraversare i momenti più complicati di ogni partita.

"L’esperienza non è qualcosa che ha a che fare con un’abilità. Ha a che fare principalmente con la tua mente e con il modo in cui sei propenso a prendere rischi o meno. Significa che hai provato e fallito in passato, e hai imparato da questi errori e sei andato avanti.

Quindi quando il match si fa teso ci sono certi pezzi che riesci a mettere insieme e avere la meglio. Alla fine si tratta solo di essere audaci e usare il proprio coraggio attraverso la propria esperienza, e diventa sempre meglio col passare degli anni.

Match point? Quello che ci passa nella testa durante un match point non ci viene in mente durante tutto l’incontro, appartengono ad un’altra categoria. Nei match point ci sono un sacco di cose che devi saper gestire.

Se qualcuno mi dicesse di non sentire la pressione su un match point non saprei se credergli, perché significherebbe che non te ne importa. I match point solitamente richiedono molta attenzione e concentrazione, più che nel resto della partita e tu devi mettere in campo il meglio della tua concentrazione e consapevolezza per costruire e giocare il punto” . Photo Credit: FREY - TENNIS PHOTO NETWORK