Nadal: "Le mie sensazioni non sono negative. Thiem ha giocato un match incredibile"



by   |  LETTURE 5002

Nadal: "Le mie sensazioni non sono negative. Thiem ha giocato un match incredibile"

Rafael Nadal e Dominic Thiem hanno regalato grande spettacolo nel secondo match di Round Robin del Gruppo Londra 2020. Lo spagnolo, questa volta, non ha brillato nei momenti importanti del match. Nel tie-break del primo set si è trovato avanti 5-2 ma non ha sfruttato il suo vantaggio; in quello del secondo non è invece riuscito a contenere l’esplosività del suo avversario.

Risultato: 7-6( 7) , 7-6( 4) a favore dell’austriaco.

"Le mie sensazioni non sono negative" . Nadal dopo la sconfitta contro Thiem

“È stata una grande partita, decisa da pochissimi dettagli” , ha dichiarato Nadal in conferenza stampa.

“Faccio i miei complimenti a Thiem, penso che abbia giocato un match incredibile. Le mie sensazioni non sono negative. Ho perso, ma ho avuto tante occasioni nel primo set. Non ho altro da dire, sono contento della mia prestazione.

Ho più possibilità di firmare un grande risultato qui rispetto a cinque giorni fa. Nonostante la sconfitta, il mio livello è stato molto alto. Ultimi cinque tie-break persi contro Thiem? Non conoscevo questa statistica.

Non riesco a trovare un chiaro motivo per analizzarla. Oggi ha giocato benissimo. Io ho perso il mio vantaggio nel primo tie-break, ma penso di aver fatto tutto bene. L’unica cosa negativa è non aver sfruttato alcuni punti chiave che alla fine hanno fatto la differenza.

È chiaro che sono triste per la sconfitta, ma allo stesso tempo sono contento per Thiem, che ha giocato un match straordinario. Spero di avere le mie opportunità di vittoria. Ho molta fiducia nel mio livello di tennis rispetto a qualche giorno fa.

Ho l’opportunità di andare avanti, di continuare a lavorare, ed è quello che farò. Non voglio sembrare arrogante, perché non lo sono, ma anche se non ho mai vinto questo torneo, non ho bisogno di dimostrare a me stesso o a chiunque altro che se gioco il mio miglior tennis posso vincere su qualsiasi superficie e contro qualsiasi avversario.

Non ho mai vinto le Finals, questa è la realtà. Affronterò Tsitsipas tra due giorni, sarà un’altra battaglia e spero di essere pronto” .