Thiem può ancora superare Nadal e raggiungere il suo best ranking



by   |  LETTURE 3033

Thiem può ancora superare Nadal e raggiungere il suo best ranking

Dominic Thiem ha finalmente raggiunto l’obiettivo più grande della sua carriera quest’anno. Il tennista austriaco è riuscito a vincere il suo primo torneo del Grande Slam agli US Open battendo in una drammatica finale l’amico Alexander Zverev.

Thiem si è sempre espresso ad ottimi livelli, ma il salto di qualità è arrivato durante la sua collaborazione con Nicolas Massu. Sotto la guida dell’allenatore cileno, l’attuale numero tre del mondo ha mostrato degli evidenti miglioramenti su tutte le superfici.

Miglioramenti che gli hanno permesso di vincere il Masters 1000 di Indian Wells nel 2019 in finale contro Roger Federer ed appunto gli US Open lo scorso settembre. Thiem giocherà questa settimana a Vienna, torneo che ha vinto nel 2019 e a cui è molto legato.

“È speciale per me iniziare un torneo come campione in carica, ma onestamente credo che quest'anno sarà difficile difendere il titolo” , ha dichiarato Thiem nella conferenza stampa pre-torneo.

“Se il torneo già in passato era molto complicato ora aggiungiamo anche il numero 1 al mondo Novak Djokovic e questo probabilmente è l'Atp 500 più difficile nella storia del tennis. Difendere il titolo non è certo una missione impossibile ma quasi” .

Thiem-Nadal: testa a testa per la seconda posizione del ranking ATP

Analizzando nel dettaglio la classifica ATP, possiamo notare come Thiem abbia ancora la possibilità di raggiungere il suo best ranking quest’anno.

L’ostacolo principale, ovviamente, non può essere trascurato perché porta il nome di Rafael Nadal. Lo spagnolo, numero due del mondo, ha un vantaggio di 725 punti su Thiem e parteciperà al Masters 1000 di Parigi-Bercy e alle ATP Finals.

In Francia potrà aumentare i suoi punti in classifica solo raggiungendo la finale, visto che nel 2019 raggiunse le semifinali; a Londra la situazione è leggermente diversa, perché ha vinto due partite di Round Robin ma lasciato il torneo prima delle semifinali.

Thiem, da parte sua, non avrà la possibilità di migliorare il suo punteggio questa settimana a Vienna, ma avrà una grande occasione a Parigi-Bercy considerando la sconfitta al terzo turno nel 2019. Per riassumere: Nadal può ottenere 640 punti a Parigi e 1100 a Londra, Thiem 910 punti a Parigi e 800 a Londra.

Per superare Nadal, Thiem dovrà quindi fare il massimo negli ultimi due appuntamenti dell’anno e nello stesso tempo sperare che lo spagnolo non migliori i risultati della passata stagione.