Il messaggio di ringraziamento di Rafael Nadal dopo la vittoria al Roland Garros



by   |  LETTURE 1607

Il messaggio di ringraziamento di Rafael Nadal dopo la vittoria al Roland Garros

Dopo il suo tredicesimo successo al Roland Garros Rafael Nadal è tornato in Francia con il suo record di 20 titoli del Grande Slam con il quale ha raggiunto Roger Federer. Dopo la vittoria a Parigi, Rafa è tornato nella sua Maiorca ed ha inserito il trofeo nel suo museo.

Successivamente il campione spagnolo e numero due al mondo ha lasciato un messaggio sincero ai suoi fan dopo la vittoria agli Open di Francia e le continue problematiche legate alla pandemia. In generale anche dopo aver vinto il Roland Garros, l'obiettivo primario di Rafa è aiutare e continuare a motivare le persone in difficoltà in un contesto complicato come questa pandemia globale.

Rafa è consapevole delle varie implicazioni e insiste affinché tutti lavorino per avere un futuro migliore. Ecco il suo messaggio: "Ovviamente sono molto felice e soddisfatto di quello che ho ottenuto. Ovviamente è una situazione agrodolce perché viviamo in un periodo dove sono stati mesi molto complicati e sappiamo che la cosa più importante è la salute.

Poi anche la situazione economica non è facile, tante persone stanno passando un momento difficile e dobbiamo avere fiducia che tutto migliorerà, confidare che il vaccino arriverà il prima possibile e che tutti possiamo vivere in un mondo piacevole dove essere tutti felici"

Rafael Nadal felice per i messaggi di fan

Nel corso del suo discorso successivo al Roland Garros Nadal si era detto quasi triste per non aver vinto il torneo davanti al pubblico e spera che il prossimo anno il pubblico possa tornare ad allietare tutti coloro che partecipano al torneo.

Oltre a ciò Rafa ha ringraziato tutti coloro che gli hanno scritto messaggi mediante i social media: "Volevo ringraziare tutto i fan per i messaggi di supporto ricevuti nelle ultime settimane. Per me, anche se siamo da tempo un po' più distanziati del normale, ricevere tanti messaggi di supporto sui social o attraverso il mio cellulare mi ha sicuramente aiutato"

In questo periodo Nadal ha provato ad aiutare tutte le persone in difficoltà grazie alla sua fondazione ed anche nei momenti di gioia Rafa non ricorda i record ma sottolinea il duro momento che tutti stiamo vivendo.