Rafael Nadal: “Ho già fatto grandi rientri dopo lunghi periodi di stop”



by   |  LETTURE 2387

Rafael Nadal: “Ho già fatto grandi rientri dopo lunghi periodi di stop”

L’impianto del Roland Garros di Parigi è ormai come una seconda casa per Rafael Nadal. Al Bois de Boulogne, il maiorchino ha trionfato 12 volte su 15 partecipazioni, con un bilancio totale di 93 vittorie e 2 sconfitte (nel 2016 si è ritirato prima di scendere in campo per il suo incontro di terzo turno).

Quest’anno, tuttavia, la situazione è molto diversa: il torneo si disputa tra settembre ed ottobre, con evidenti differenze nelle condizioni meteorologiche e nei livelli di umidità rispetto a maggio. Inoltre, Rafa ha recentemente perso nei quarti di finale di Roma contro l’argentino Diego Schwartzman, senza nemmeno conquistare un set.

Rafa Nadal parla del Roland Garros

L’ex numero uno del mondo spagnolo ha deciso di commentare la nuova edizione del French Open ai microfoni di LesEchos: “Tutti saranno influenzati da queste circostanze senza precedenti.

Questo periodo sarà un test. Vedremo come si evolvono le cose nelle prossime settimane. Devo mantenere un atteggiamento il più positivo possibile perché so che tornare in campo non è mai semplice, all’inizio.

Devo accettare questa sfida e il fatto che non avrò necessariamente il miglior feeling con la partita. Ma con l’atteggiamento giusto … ho già fatto tanti rientri dopo lunghi periodi senza giocare!”.

Nadal ha condiviso il suo ricordo più emozionante del Roland Garros: “In realtà ne ho tanti. Forse, però, sceglierei la vittoria del 2017, è stata molto speciale. E’ stato il mio decimo titolo.

In ogni caso, questi anni li ho apprezzati davvero tutti e non solo sul campo. Ho molti amici alla Federazione Tennis francese, tra le persone che lavorano al torneo. Mi sento un po’ come se fossi a casa. Riesco a percepire il supporto del pubblico, della gente.

E’ qualcosa di difficile da descrivere, ma quando giochi e ti accorgi di tutto questo allora ti senti alla grande”. Impegnato anche alla sua Rafa Nadal Tennis Academy, il campione di Palma di Maiorca ha concluso: “Non posso dire che in futuro sicuramente non allenerò.

Mi piace dare consigli ai giocatori più giovani ed ai coach, perciò riuscirei a vedermi tra qualche anno in questo ruolo”. Nadal esordirà a Parigi contro il bielorusso Egor Gerasimov. Photo Credit: Rafael Nadal Fans