Nadal, spunta un motivo che può creare problemi per la vittoria del Roland Garros



by   |  LETTURE 4085

Nadal, spunta un motivo che può creare problemi per la vittoria del Roland Garros

Con l'avvento della Pandemia nel 2020 sono stati portati tanti clamorosi cambiamenti al mondo del tennis ed uno dei più importanti è sicuramente l'assenza del Grande pubblico. Abbiamo già visto nella bolla di New York di come sia stato surreale giocare tornei del Grande Slam senza pubblico ma allo stesso tempo la bolla ha dimostrato che ci sono tennisti che soffrono questa particolare situazione ed altri invece che gradiscono la possibilità di giocare senza "la pressione" che può portare il pubblico.

È una situazione diversa per il campione spagnolo Rafael Nadal che recentemente ha rivelato in un'intervista di non sopportare questa situazione: "La sensazione non è delle migliori, sto giocando senza pubblico e mi manca molto.

Ringrazio comunque coloro che fanno il tifo da casa"

Rafael Nadal e un'inaspettata sconfitta

Nadal è rientrato in campo dopo circa sette mesi negli Internazionali d'Italia a Roma, sulla sua amata terra battuta.

Dopo un buon inizio del torneo Rafa è stato a sorpresa eliminato ai Quarti di Finale contro l'argentino Diego Schwartzman, vincitore per 6-2,7-5. Una sconfitta clamorosa se pensiamo che lo spagnolo era avanti 9 a 0 nei precedenti prima di quel match.

Sono tanti a chiedersi se il risultato sia stato dettato da una giornata di grazia dell'argentino o da una giornata particolarmente negativa di Rafa. Probabilmente la verità è nel mezzo, ma Rafa Nadal ha mostrato in questo incontro un gioco poco brillante e non ho fatto il necessario per vincere la gara.

A fine gara Rafa ha commentato: "Non è stata per nulla la mia gara, non cerco scuse. Prima di questo match ho disputato due belle partite e ora continuerò a lavorare con il giusto atteggiamento per sentirmi pronto in vista del Roland Garros"

Un Roland Garros che prevedeva sicuramente il pubblico fino a qualche giorno fa ma che ora, con il complicarsi della situazione legata alla Pandemia, rischia di disputarsi senza pubblico o con ancora meno pubblico del previsto, una situazione che sicuramente potrebbe ancora danneggiare il dodici volte vincitore di questo storico torneo.