Andy Murray: "Mi piacerebbe vedere Rafael Nadal in campo con..."



by   |  LETTURE 3571

Andy Murray: "Mi piacerebbe vedere Rafael Nadal in campo con..."

Alcuni mesi fa, Roger Federer aveva lanciato l’idea di una fusione tra ATP e WTA allo scopo di alleviare le pesanti conseguenze della pandemia globale per il mondo del tennis. La proposta aveva subito ricevuto il sostegno di numerosi colleghi e addetti ai lavori, ma non c’è stato il necessario impegno per portarla avanti.

Una delle particolarità del tennis è sempre stata l’opportunità per uomini e donne di condividere il palcoscenico nei tornei più importanti. È impossibile dimenticare il successo di Boris Becker e Steffi Graf a Wimbledon prima della caduta del Muro di Berlino, o il trionfo di Roger Federer e Serena Williams ai Championships nel 2012.

Tuttavia, i campioni maschili e femminili quasi mai hanno l’opportunità di giocare assieme. Su questo aspetto Andy Murray si è sempre battuto ferocemente, così come per garantire la parità di montepremi tra uomini e donne.

Murray: "Sono sicuro che è piaciuto anche a Federer e Serena"

“Penso che il tennis debba fare di più da questo punto di vista. La Hopman Cup, per esempio, era un ottimo punto di partenza secondo me” – ha esordito il tre volte campione Slam.

“Mi viene in mente quando Roger Federer e Serena Williams si sono affrontati nel doppio misto, è stato un momento incredibile per il nostro sport. Non bisogna necessariamente farlo ogni singola settimana, ma ogni tanto sarebbe fantastico.

Mi piacerebbe vedere Rafael Nadal in campo con alcune delle migliori giocatrici. Quando ho visto Roger e Serena sullo stesso campo, ho pensato che fosse grandioso. Sono sicuro che anche a loro è piaciuto molto” – ha aggiunto l’ex numero 1 del mondo.

Lo scontro tra Federer e Serena è stato il momento clou dell’ultima edizione della Hopman Cup, con un record di 14.000 spettatori che hanno assistito allo storico evento sulla Perth Arena. Se Murray dovesse riuscire a far breccia con il suo desiderio, potrebbero essere organizzati più eventi come la Hopman Cup in futuro (coinvolgendo magari i top player maschili e femminili).