Broady: "I problemi personali di Nadal e Djokovic hanno inciso sulla loro carriera"



by   |  LETTURE 6494

Broady: "I problemi personali di Nadal e Djokovic hanno inciso sulla loro carriera"

Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic hanno dominato il tour maschile nell’era moderna, avendo vinto 56 degli ultimi 67 titoli del Grande Slam. È opportuno sottolineare come i Big 3 abbiano occupato le prime tre posizioni del ranking ATP per un numero impressionante di settimane, lasciando davvero le briciole ai loro rivali.

Sono state davvero rare le occasioni in cui i tre mostri sacri hanno palesato delle crepe nella loro impenetrabile armatura. Non bisogna infatti dimenticare che le carriere dei tennisti sono inevitabilmente influenzate dalla loro vita personale e familiare, un aspetto che riguarda anche Federer, Nadal e Djokovic.

Nell’ultima edizione del podcast ‘Control the Controllable’, il tennista britannico Liam Broady ha descritto la lotta mentale a cui sono obbligati i giocatori per cercare di bilanciare la loro attività sul campo con la loro vita privata.

Sebbene Federer, Nadal e Djokovic siano sempre stati considerati degli straordinari esempi di resilienza, ci sono stati alcuni eventi che hanno minacciato di ostacolare la loro carriera.

Broady: "Il tennis e la vita privata sono legati insieme"

“Il mio problema principale è derivato dal fatto che ci fossero enormi aspettative su di me quando ero più giovane, quindi mi sono sentito un fallito perché non stavo rendendo giustizia al mio potenziale.

Non avrei mai pensato che la gente si sarebbe aspettata così tanto da me” – ha raccontato il numero 150 del mondo. “Anche due fenomeni del calibro di Novak Djokovic e Rafael Nadal hanno avuto problemi a concentrarsi sul campo da tennis quando le cose stavano andando male nella loro vita privata.

Penso che entrambe le cose siano legate insieme” – ha aggiunto. Lo stesso Nadal ha ammesso che il divorzio dei suoi genitori nel 2009 lo ha afflitto parecchio con ripercussioni notevoli sul suo gioco. Qualche anno fa si era diffusa la notizia dei problemi coniugali di Djokovic, che nel 2017 ha vissuto uno degli anni peggiori di tutta la sua carriera (non riuscendo a vincere nemmeno uno Slam per la prima volta dal 2010).