Roddick scherza su Nadal: "Ecco il motivo per cui ho vinto un set su terra vs Rafa"



by   |  LETTURE 2987

Roddick scherza su Nadal: "Ecco il motivo per cui ho vinto un set su terra vs Rafa"

Nel 2003 Rafa ancora doveva compiere 17 anni e già mostrava al mondo alcune delle sue grandi qualità. In quell'annata il fenomeno spagnolo vinse due titoli Challenger, ottenne successi anche nei Masters 1000 e subito fu elevato come uno dei giovani più interessanti del panorama tennistico mondiale.

Nella stagione successiva Rafa fece un ulteriore step, raggiunse la prima finale Atp ad Auckland e soprattutto riuscì a sconfiggere a Miami il numero 1 al mondo Roger Federer. Fu l'inizio di un incredibile dualismo che dura ancora oggi e che vede lo spagnolo prevalere negli scontri diretti.

In quell'annata Rafa subì il primo grave infortunio all'Estoril nel mese di Aprile, un infortunio che lo tenne lontano per diversi mesi. A Settembre Rafa tornò e fu molto importante nella vittoria delle semifinali di Davis contro la Francia, difatti Nadal sconfisse Arnaud Clement nel corso della sua sfida.

Quattro anni dopo, la Spagna, davanti a 25 Mila spettatori, vinse la sua seconda Coppa Davis della storia con Nadal che mostrò un altissimo livello per battere il numero 2 al mondo Andy Roddick. Rafa Nadal ebbe la meglio con il risultato di 6-7,6-2,7-6,6-2 dopo circa 3 ore e 40 minuti di gioco.

Il 19 volte vincitore ora di prove del Grande Slam portò la squadra così sul 2 a 0 nel primo giorno di sfide e contribuì in maniera essenziale alla conquista della Coppa Davis.

Le parole di Andy Roddick su Rafael Nadal

Roddick fece del suo meglio in quella gara, ma dovette arrendersi allo strapotere del giovanissimo avversario.

Quasi 16 anni dopo quella gara, Andy Roddick, mentre guardava l'incontro sul canale YouTube dell'ITF, è tornato su quella sfida e ci ha scherzato su: "Questo incontro prova che almeno una volta ho vinto un set contro Rafael Nadal su terra battuta.

Beh, aveva 11 anni e non c'era molto da festeggiare visto come sono andati poi gli altri 3 set, ma meglio non pensarci. Allo stesso tempo posso dire che le vittorie contro di me hanno contribuito a dargli fiducia e lo hanno portato a conquistare ben 19 titoli del Grande Slam"