Il consiglio di Djokovic a Devvarman: "Nadal ha uno dei peggiori rovesci del tour"



by   |  LETTURE 12918

Il consiglio di Djokovic a Devvarman: "Nadal ha uno dei peggiori rovesci del tour"

Somdev Devvarman, che si è ritirato dal tennis nel 2017, ha avuto l’opportunità di confrontarsi con Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic e Andy Murray durante la sua carriera. Nel corso di una recente sessione live con Navneeth Krishna, l’indiano, che è amico di Djokovic, ha ricordato la sua sfida contro Nadal al BNP Paribas Open di Indian Wells nel 2011.

L’ex numero 62 del mondo uscì sconfitto con onore nella calda sera californiana, vendendo cara la pelle dinnanzi al fenomeno maiorchino come dimostra il 7-5 6-4 conclusivo.

Quel consiglio di Djokovic prima della sfida con Nadal

Devvarman ha ammesso di aver ricevuto alcuni consigli preziosi da Djokovic prima dell’inizio del match.

“Sai che puoi vincere questa partita? Mi disse Nole. Lui ha uno dei peggiori rovesci del circuito. Sono entrato in campo sapendo che avrei dovuto giocare più sul suo rovescio che sul dritto. Penso di aver giocato davvero bene, anche se ho perso in due set” – ha raccontato.

“Mi ha dimostrato come ragionano i migliori giocatori del mondo. Quando Novak entra in campo e affronta Rafa, credo che una parte di lui pensa che abbia davvero un rovescio debole e che può batterlo insistendo su quel lato” – ha aggiunto Somdev.

Il rovescio del 12 volte campione del Roland Garros è migliorato tantissimo negli ultimi anni, permettendogli di vincere anche su altre superfici oltre alla terra battuta. In un’intervista rilasciata a ESPN, il maiorchino ha recentemente costruito il suo tennista ideale.

Nadal ha scelto il servizio di Ivo Karlovic, il diritto dell’amico e rivale Roger Federer, il rovescio di Djokovic, lo slice di Grigor Dimitrov, il drop-shot di Marc Lopez e il gioco a rete di Federer o Radek Stepanek.

Il 19 volte campione Slam ha da poco ripreso ad allenarsi nella sua Accademia a Manacor dopo un lungo periodo di stop a causa della quarantena. Il circuito è sospeso almeno fino al 30 luglio.