Tsonga spiega il motivo della sconfitta di Nadal vs Soderling al Roland Garros 2009



by   |  LETTURE 2427

Tsonga spiega il motivo della sconfitta di Nadal vs Soderling al Roland Garros 2009

Rafael Nadal verrà ricordato probabilmente come il più grande tennista della storia su terra battuta. I risultati per lo spagnolo parlano chiaro ed il record tra vittorie e sconfitte mostra come Rafa sia considerato negli anni quasi imbattibile su questa superficie.

Tornando al passato c'è un particolare match che ricordiamo tutti, ovvero la vittoria al Roland Garros 2009 del tennista Robin Soderling su Nadal. Lo svedese conquistò clamorosamente il successo in 4 set (6-2;6-7(2), 6-4, 7-6(2)) e arrivò così alla finale del torneo dove poi a vincere fu Roger Federer.

Grazie a questo successo il talento elvetico è riuscito a conquistare tutti i quattro tornei del Grande Slam. Sono in tanti a chiedersi cosa sarebbe successo se in finale ci sarebbe stato invece un nuovo Nadal vs Federer.

Le dichiarazioni di Tsonga

Nel corso di una diretta social su Twitch i due tennisti francesi Jo-Wilfried Tsonga e Gael Monfils sono tornati su quella gara ed in particolare a parlare è stato lo stesso Tsonga. Ecco le sue parole: "Rafa non parlerà mai di questa cosa, ma quando fu sconfitto da Soderling era malato.

Sapevamo tutti che non stava bene. Aveva un forte mal di gola", nel corso della diretta i due hanno fatto capire che in condizioni normali la sfida tra Soderling e Nadal avrebbe preso una piega totalmente differente. Il 2009 fu una stagione molto dura per Nadal che ebbe anche grandi problemi alle ginocchia e per questo motivo non riuscì neanche a partecipare al torneo di Wimbledon.

In generale la realtà è che Rafa ha subito davvero poche sconfitte al Roland Garros e ci sono tanti dubbi e aneddoti circa quella clamorosa sconfitta contro Soderling, un tennista che in quel momento era "solo" numero 25 al mondo.