Carlos Moya: "Al Roland Garros 2017 si è visto il miglior Rafael Nadal"


by   |  LETTURE 985
Carlos Moya: "Al Roland Garros 2017 si è visto il miglior Rafael Nadal"

Carlos Moya si è unito ufficialmente al team di Rafael Nadal alla fine del 2016. Da allora, ha iniziato con il fenomeno spagnolo un percorso abbastanza positivo, se si considera che il maiorchino non si aggiudicava un grande titolo dal Roland Garros 2014.

Già nel 2017, l’ex numero 1 del mondo ha disputato ben tre finali Slam, vincendone due e tornando in vetta al ranking mondiale. Insieme a Moya, Nadal ha totalizzato cinque Slam in tre stagioni. “Nella finale del Roland Garros 2017 ero molto nervoso.

Il motivo è che avevamo appena perso la finale in Australia contro Roger Federer e non sapevamo se sarebbe tornato al successo al Roland Garros. In quel torneo ha espresso il miglior rendimento che abbia visto negli ultimi anni” – ha raccontato Moya a Eurosport.

“Nel 2015 aveva avuto tanti infortuni e problemi di fiducia. Le cose non stavano andando bene e la mente ne risentiva. La mia idea era di convincerlo ad essere più aggressivo e a migliorare il servizio. Il suo miglioramento più grande ha riguardato la seconda di servizio.

Invece di iniziare il punto difendendo, ho cercato di proiettarlo in avanti, cambiando il ritmo e accorciando la lunghezza degli scambi” – ha aggiunto ‘Charly’.