Nadal e Acapulco: in Messico lo spagnolo conquista un insolito record


by   |  LETTURE 2649
Nadal e Acapulco: in Messico lo spagnolo conquista un insolito record

Conosciuto come uno dei tennisti più forti di sempre Rafael Nadal, grazie alla vittoria del titolo conquistata ad Acapulco, ha ribadito al mondo il suo valore ed ha realizzato l'ennesimo record, questa volta un insolito record che ha sorpreso sia i supporter che gli addetti ai lavori.

Il campione di Maiorca ha vinto il suo terzo titolo al Mexican Open ed è ora il tennista più giovane ed il tennista più vecchio a vincere questo prestigioso Atp 500. Rafa ha vinto questo torneo nel 2005 quando era ancora giovanissimo, poi ha conquistato il trofeo nel 2013 ed appunto adesso nel 2020.

Quindici anni fa Rafa dominò il trofeo e mostro' al mondo i primi segnali del suo dominio sconfiggendo in semifinale l'argentino Puerta ed in finale il suo connazionale Montanes. Anche l'edizione 2020 ha visto Nadal dominare con lo spagnolo che non ha perso neanche un set in tutte le gare disputate.

Nadal ha vinto semifinale e finale del torneo con lo stesso identico risultato: prima ha battuto Grigor Dimitrov ed in finale ha sconfitto, sempre agevolmente, l'americano Taylor Fritz. Entrambi i match si sono conclusi con il risultato di 6-3;6-2.