Rafael Nadal: “La mia era non durerà per sempre, voglio godermi ogni match”


by   |  LETTURE 2543
Rafael Nadal: “La mia era non durerà per sempre, voglio godermi ogni match”

Malgrado occupi attualmente la prima posizione del ranking ATP e sia reduce da una stagione 2019 in cui ha conquistato due tornei del Grand Slam e due titoli Masters 1000 – oltre ad una finale disputata agli Australian Open – lo spagnolo Rafael Nadal è ben consapevole che questo periodo tanto felice della propria carriera non durerà certo in eterno: “Questo tipo di vita prima o poi terminerà, non è per sempre”, ha detto da Melbourne.

“Perciò, sarò molto contento in futuro di aiutare in qualsiasi modo possibile i bambini e i più piccoli. I risultati positivi che hai ottenuto nel corso della tua carriera ti incoraggiano e ti danno energia positiva per continuare ad andare avanti”.

Giunto a 33 anni d’età, per Nadal è fondamentale oggi cercare anche di vivere ogni partita nel miglior modo possibile: “Voglio semplicemente godermi ogni singolo evento a cui prendo parte. Non puoi concentrarti unicamente su quattro tornei all’anno.

Però, del resto, l’Australian Open è il primo di questi. Amo essere qui, lo devo dire. Il torneo è unico, il mio principale obiettivo è quello di essere pronto”. Nadal ha trionfato alla Rod Laver Arena una sola volta in carriera, nel 2009: suo avversario in quell’occasione fu l’eterno rivale Roger Federer, sconfitto in una bellissima sfida conclusasi solo al quinto set.