Rafael Nadal aprirà la sua Accademia anche in Kuwait


by   |  LETTURE 1186
Rafael Nadal aprirà la sua Accademia anche in Kuwait

Rafa Nadal sbarca anche in Kuwait. No, il giocatore spagnolo non disputerà alcun torneo di tennis nell’emirato mediorientale, ma il concetto rimane comunque lo stesso. Il prossimo febbraio verrà infatti inaugurata proprio in Kuwait una nuova sede della Rafa Nadal Academy by Movistar, più in particolare all’interno del nuovissimo Shaikh Jaber Al Abdullah Al Jaber Al Sabah International Tennis Complex della città di Al Kuwait, che diventerà così il più grande centro tennistico internazionale di tutto il Medio Oriente.

L’impianto includerà infatti la bellezza di 18 campi, tra cui un’arena polivalente capace di contenere più di cinque mila persone, un secondo centro con 1500 posti, oltre ad altri 8 campi coperti e 8 all’aperto.

“Non c’è limite nella ricerca dell’eccellenza”, ha dichiarato Mohammed Jassim Khalid Al-Marzouq, leader di Tamdeen Group, la società che ha deciso di investire assieme a Rafael Nadal.

“Oggi, noi forniamo la piattaforma necessaria per far sì che i sogni diventino realtà. Utilizzando la nostra vasta esperienza a fianco dei principali esperti internazionali nel settore, il progetto è stato realizzato per stare al passo con la posizione assunta dallo Stato di Kuwait nei confronti del mondo del tennis”.

Soddisfatto anche lo stesso Nadal, che in un video messaggio ha comunicato: “Sono davvero felice di aprire la mia Accademia in Kuwait. Stiamo lavorando duramente per creare un giusto programma di crescita per i bambini e per i nostri affiliati, andando alla ricerca di un forte sviluppo del tennis in tutta la regione. Ci vediamo presto”.