Feliciano Lopez: “Rafael Nadal è stato incredibile”


by   |  LETTURE 4190
Feliciano Lopez: “Rafael Nadal è stato incredibile”

Dopo innumerevoli dibattiti e critiche, alla fine la nuova Coppa Davis è (per quest’anno) terminata. A Madrid ha trionfato la squadra di casa, la Spagna, al successo per la sesta volta nella sua storia (il primo è arrivato nel 2000).

Feliciano Lopez, classe 1981 e membro particolarmente importante a Madrid nel doppio, specialità in cui questa settimana ha sempre vinto in coppia con Marcel Granollers o Rafael Nadal, è tornato a parlare della nuova formula del torneo: “Naturalmente, è una situazione molto diversa dover giocare solo tre partite al meglio di tre set, è un formato del tutto differente.

Credo che questa nuova formula renda il tutto più equilibrato, questa è la mia opinione. Prima erano cinque i punti in palio ed ora solo tre. Ma è molto entusiasmante. Anche per il pubblico, secondo me, è tutto molto più bello.

Per noi forse è un po’ impegnativo perché, giocando in un’unica settimana, chiaramente è più faticoso dal punto di vista fisico. Siamo andati a letto sempre molto tardi, quasi sempre intorno alle 2-3 del mattino, certe volte anche alle 4.

Per questo è stata molto dura per noi, ne abbiamo passate di tutti i colori in questi sette giorni”. Secondo Lopez, ci sono pochi dubbi sul giocatore della settimana: “Penso che soprattutto Rafa, giocando sia il singolo che il doppio quasi ogni singolo giorno, sia stato il giocatore più importante della nostra squadra.

Naturalmente è giusto riconoscere il merito di tutti noi, ma lui ha realizzato cose incredibili”. Anno eccezionale questo per Rafael Nadal, in cui ha vinto il Roland Garros, lo Us Open, la Coppa Davis, i Masters 1000 di Roma e del Canada e ha concluso per la quinta volta in carriera la stagione al numero uno del ranking ATP.