Rafael Nadal: "Difficile spiegare cosa provo quando vinco su questo campo"


by   |  LETTURE 3778
Rafael Nadal: "Difficile spiegare cosa provo quando vinco su questo campo"

Rafael Nadal si sta confermando un vero trascinatore e leader questa settimana in Coppa Davis. Lo spagnolo ha vinto ancora una volta singolo e doppio sabato contro la Gran Bretagna, prima prevalendo su Dan Evans e poi facendo coppia con Feliciano Lopez nel match da dentro o fuori.

"E' difficile spiegare cosa provo quando vinco su questo campo - ha ammesso il maiorchino -. Tante emozioni e tante difficoltà in queste settimane. Ieri sono andato a dormire alle 4:24 del mattino mentre il Canada ha riposato e oggi ha giocato alle 10:30.

Sono momenti di tanta adrenalina e di grande felicità ma bisogna anche controllare l'euforia visto che non abbiamo ancora vinto nulla. Due giorni fa il padre di Roberto Bautist Agut è morto e oggi Pablo Carreno Busta è stato infortunato e Marcel Granollers non si sentiva bene.

Feli ha giocato bene in singolare senza essere pronto visto che probabilmente non se lo aspettava. Poi ho vinto il mio match di singolo e nel doppio era da tanto tempo che non giocavamo insieme. Ma ci conosciamo bene, abbiamo un ottimo rapporto, siamo ottimi amici e questo aiuta ad avere feeling.

Ci sono stati punti incredibili. Dobbiamo ringraziare tutta la squadra che lavora fino a tarda notte ogni giorno per far si che noi siamo pronti a giocare. E poi senza il pubblico le percentuali di vittoria sarebbero molto basse"

Emozionato anche Lopez: "Non mi sarei mai aspettato a 38 anni di giocare un'altra finale di Coppa Davis e di giocare oggi il punto decisivo con Rafa. Sto vivendo un sogno. Le difficoltà ci stanno rendendo un team più forte"