Moya: "Sono mesi che Nadal gioca con un infortunio alla mano"


by   |  LETTURE 2808
Moya: "Sono mesi che Nadal gioca con un infortunio alla mano"

Al termine delle Atp Finals Carlos Moya, tecnico di Rafael Nadal, ha commentato la situazione di Rafa dopo l'eliminazione. Ecco le sue parole: "Avevamo due grandi obiettivi, il primo era terminare la stagione al numero 1 ed il secondo era vincere il titolo.

Rafa si sentiva bene, ha battuto due grandi giocatori come Medvedev e Tsitsipas, ma è partito a rilento, la sconfitta all'esordio contro Zverev è arrivata in modo strano. Sapevamo che le chance dopo quella sconfitta erano ridotte.

In generale Nadal ha gareggiato molto bene e ha lottato sino alla fine" Sui problemi fisici: "Il problema all'addome è guarito, Nadal sta giocando da mesi con un problema alla mano. Ora terminerà la stagione giocando la Coppa Davis"
Proprio su questa competizione l'ex campione e ora tecnico ha commentato: "La Spagna è tra i favoriti, poi ci sono anche Italia, Usa, Russia e la Serbia di Djokovic.

Con questo nuovo formato è difficile prevedere un vincitore" Carlos Moya è stato in passato numero 1 al mondo ed ha vinto un Roland Garros nel 1998. E' arrivato anche in finale di un Us Open nel 1997 ed ha vinto ben 20 tornei nel corso della sua carriera. Nel suo palmares c'è anche una Coppa Davis conquistata nel 200.