Toni Nadal: "A volte sono stato troppo duro con Rafael"


by   |  LETTURE 5076
Toni Nadal: "A volte sono stato troppo duro con Rafael"

Rafael Nadal ha vinto il match d’esibizione giocato in Kazakistan contro Novak Djokovic al super tie-break finale. Toni Nadal, zio ed ex allenatore del 19 volte campione Slam, ha ammesso di essere stato troppo duro in certe occasioni con suo nipote.

“A volte sono stato troppo duro con Rafa” , ha dichiarato Toni in una conferenza stampa tenutasi presso l’University College of Financial Studies di Madrid. “Non è stato facile perché ero molto affezionato a lui.

Sapevo che il percorso sarebbe stato duro ed ho fatto diventare Rafa molto esigente. Ogni persona deve essere responsabile, mai una scusa ci ha fatto vincere le partite. È cresciuto con l’idea di fare sempre di più.

Colpire la palla più forte, indirizzarla dove l’avversario non era presente e mettere la palla sempre in campo sono state le sue regole fondamentali. Il grande obiettivo che ci eravamo prefissati non era quello di vincere Wimbledon o il Roland Garros, ma quello di migliorare sempre.

Quella è stata la più grande sfida per Rafa”. Interrogato sulle possibilità di vittoria di suo nipote alle ATP Finals di Londra, Toni ha infine spiegato: “Rafa può vincere le Finals quest’anno, ma sarà molto difficile vista la presenza di Roger Federer, Novak Djokovic e Daniil Medvedev. Si sta allenando molto bene ed è in forma”.