Medvedev: "La finale degli US Open contro Nadal mi ha provato molto"


by   |  LETTURE 3691
Medvedev: "La finale degli US Open contro Nadal mi ha provato molto"

Daniil Medvedev ha vissuto un’estate semplicemente straordinaria raggiungendo la finale a Washington, Montreal e agli US Open e vincendo il titolo a Cincinnati e San Pietroburgo. Parlando con i giornalisti a Shanghai domenica scorsa, il giovane moscovita ha fatto il punto alla vigilia del penultimo Masters 1000 stagionale.

“Prima degli US Open, non ero mai arrivato nei quarti di finale di uno Slam. Quindi arrivare fino in fondo e giocare una battaglia di cinque set contro Rafael Nadal, ti fa sentire provato sia nel corpo che nella mente.

Spero di riuscire ad acquisire ulteriore fiducia nei prossimi tornei ed essere pronto per ogni partita” – ha dichiarato il russo. Medvedev ha parlato anche dell’importanza del suo mental coach: “Mi ha aiutato molto a rimanere più concentrato sul campo da tennis, a non lasciarmi condizionare da fattori esterni focalizzandomi sull’obiettivo di vincere la partita.

Anche quando ci sono altre distrazioni, cerco sempre di concentrarmi sulla vittoria ed è per questo che ho vinto così tanto”. La popolarità di Daniil si è innalzata esponenzialmente: “Credo che sia normale.

Devo solo fare del mio meglio per gestire i miei impegni, ci saranno sempre delle situazioni che dovrai affrontare per poter giocare bene a tennis. Spero che andrò sempre meglio in campo”.