Nadal-Djokovic, svelato il vero motivo dell'esibizione in Kazakistan


by   |  LETTURE 8674
Nadal-Djokovic, svelato il vero motivo dell'esibizione in Kazakistan

Rafael Nadal e Novak Djokovic giocheranno una partita di esibizione in Kazakistan il prossimo 24 ottobre per una buona causa. Secondo quanto rivelato dal direttore del torneo di Vienna Herwig Straka, il ricavato andrà in parte alle famiglie delle vittime colpite dalle inondazioni lo scorso ottobre a Maiorca, città nativa del 19 volte campione Slam, che aveva provato a organizzare nel dicembre 2018 un evento benefico coinvolgendo altri tennisti, salvo poi tirarsi indietro per recuperare da un'operazione chirurgica al piede.

Anche questa volta potrebbe esserci un intoppo visto che Djokovic sta cercando di guarire da un complicato infortunio alla spalla sinistra. I "500" di Vienna e Basilea si giocano nella stessa settimana dell'esibizione che dovrebbe vedere protagonisti lo spagnolo e il serbo, che hanno ottenuto un'autorizzazione speciale dai Presidenti del board Atp.

"I giocatori Atp dovrebbero disputare i tornei Atp e non le esibizioni - ha ammesso Straka -. Ma si tratta di un'iniziativa per una buona causa quindi possiamo capire" Vienna avrà comunque un grande campo di partecipazione con tra gli altri del Potro, Nishikori, Medvedev, Thiem e Kyrgios: "In passato abbiamo avuto il numero uno e due del mondo, ma non eravamo mai riusciti a portare così tanti giocatori forti. Crediamo di vendere più biglietti che mai"